Calcio scommesse, Agnelli: “Su Conte sono sereno. Non esiste un piano B”

Pubblicato il 11 luglio 2012 13:42 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 13:55
Andrea Agnelli_Antonio Conte

Andrea Agnelli e Antonio Conte (LaPresse)

TORINO – Andrea Agnelli, presidente della Juventus, è intervenuto in merito alle ipotesi di una possibile squalifica di Antonio Conte per le vicende legate al calcio scommesse: “Non esiste un eventuale piano B su Conte, sono molto sereno. Conosco Antonio da 20 anni, conosco i suoi valori, da quando si alza a quando va a dormire pensa alla vittoria. Mi sono confrontato con lui e sono molto sereno sugli sviluppi. Sono certo che durante l’interrogatorio di venerdì (13 luglio, ndr) avrà la possibilità di dimostrare la propria posizione e tornare dal giorno dopo ad allenare serenamente la Juve”.