“Carrera ha vinto più di Zeman”: “stile” Elkann contro il tecnico della Roma

Pubblicato il 16 agosto 2012 20:45 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 20:45
john elkann antonio conte

John Elkann e Antonio Conte (foto Lapresse)

TORINO – Massimo Carrera “ha vinto più di Zeman“. Basta questa frase di John Elkann ad alimentare la polemica, già di per sé infinita, tra la Juve e il tecnico giallorosso. Una battuta per far capire all’allenatore della Roma che, Conte o non Conte, la famiglia Agnelli ha piena fiducia in chi siederà sulla panchina bianconera. “Carrera in una partita ha vinto più di Zeman in una carriera”, ha fatto notare il presidente della Fiat.

Tutto era nato dalle dichiarazioni dei boemo, che aveva detto: “Chi viene squalificato non dovrebbe proprio allenare”. Sottinteso: “Non basta non sedersi in panchina per quel periodo”. Il riferimento era a Antonio Conte, coach juventino squalificato per 10 mesi nell’ambito dello scandalo del calcio scommesse. Conte che, comunque, rimarrà come “allenatore ombra” dietro Carrera che, appunto, sarà colui che occuperà la panchina durante le gare dei bianconeri.

Carrera ha già guidato la squadra al successo della Supercoppa Italiana contro il Napoli. Elkann ci ha tenuto a sottolineare con “eleganza” che è bastato questo successo per superare la bacheca (ricca di elogi, ma povera di successi) dell’allenatore della Roma.

La posizione di Zeman è stata contestata, tra gli altri, dal ct della Nazionale Cesare Prandelli e dal presidente della Federcalcio Giancarlo Abete (”Oggi le regole dicono che un allenatore inibito può allenare durante la settimana”, ha spiegato).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other