Juve, 15 mesi chiesti per Conte. Tifosi non ci stanno: “Lotta contro la Figc”

Pubblicato il 2 agosto 2012 19:20 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2012 19:27
Antonio Conte

Antonio Conte (Foto LaPresse)

TORINO – Anche i tifosi della Juve, sulla scia di Andrea Agnelli, non ci stanno: quei 15 mesi di squalifica per Antonio Conte proprio non gli vanno giù e ora promettono battaglia alla Figc.

Agnelli, subito dopo la richiesta del pm Stefano Palazzi è esploso dicendo:  “Constato che la Figc e la sua giustizia sportiva continuano a operare fuori da ogni logica di diritto e di correttezza sostanziale”. Lo hanno, naturalmente, seguito a ruota i tifosi bianconeri annunciando iniziative di protesta contro la Figc.

Il primo a proporla è il il sito Vecchiasignora.com al quale sono registrati oltre 84.000 utenti. ”Esprimiamo – si legge in una nota – totale appoggio alla Juventus e rinnoviamo la convinzione circa la buona fede e la professionalità dell’allenatore della Juventus Antonio Conte, dell’assistente Angelo Alessio e dei giocatori Simone Pepe e Leonardo Bonucci”.

”E’ arrivata – prosegue Vecchiasignora.com – l’ora di dire basta a questo sistema che, da anni, si dimostra incompetente e privo di logiche chiare, sopratutto quando si parla di Juventus. Questo ‘basta’ lo urleremo a Roma, in una manifestazione contro la Figc”.