Juventus-Benfica, formazioni: Lucio, Asamoah, Matri e Quagliarella titolari

Pubblicato il 1 agosto 2012 1:33 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2012 1:33
Lucio_Juventus

Lucio (LaPresse)

TORINO – La Juventus di Antonio Conte cerca di mettersi alle spalle le vicende del calcio scommesse per concentrarsi alle partite amichevoli del pre-campionato per preparare al meglio la prossima stagione calcistica che vedrà la Juventus impegnata in campionato, Coppa Italia e Champions League.
I bianconeri sono reduci da un ottimo successo contro l’H.Berlino: 2-0 con gol di Alessandro Matri, sempre più leader dell’attacco della Juventus in attesa dell’arrivo di un top player, e di Milos Krasic con un gran destro da fuori area di rigore.
Le formazioni di Juventus-Benfica.
JUVENTUS (4-4-2): Storari, Lichtsteiner, Masi, Lucio, De Ceglie, Padoin, Marrone, Vidal, Asamoah, Matri, Quagliarella

Benfica 4-2-3-1 Artur, M.Pereira, Luisao, Garay, Melgarejo, J.Garcia, Witsel, Gaitan, C.Martins, Nolito, Oscar Cardozo.

PORTIERE  – Gianluigi Buffon è il portiere titolare della Juventus. In attesa del suo ritorno Antonio Conte ha deciso di puntare ancora su Stefano Storari.

L’ex estremo difensore del Messina si è comportato molto bene nel corso del Trofeo Tim e gode della fiducia di Antonio Conte e della difesa bianconera.

DIFESA – Antonio Conte ha scelto la difesa a quattro. La vera sorpresa di questo pre-campionato juventino è senza dubbio Masi. Il calciatore doveva essere ceduto in Serie B ma Conte ha bloccato il suo trasferimento dopo le sue ultime prestazioni e, soprattutto, dopo il coinvolgimento di Leonardo Bonucci nel calcio scommesse.

Lucio, reduce da partite non molto positive, De Ceglie e Lichtsteiner completeranno la difesa della Juventus.

CENTROCAMPO –  Antonio Conte ha scelto un centrocampo inedito, giovane e veloce. Marrone è stato scelto come vice-Andrea Pirlo dopo il mancato arrivo di Verratti che ha scelto il PSG di Leonardo e Carlo Ancelotti.

Al suo fianco agirà un centrocampista di fatica come K.Asamoah, ex Udinese e Nazionale Ghanese. Padoin invece partirà largo sull’out di sinistra per poi accentrarsi e concludere a rete.

Arturo Vidal verrà impiegato alla Kevin Prince Boateng e sarà il trequartista di movimento alle spalle di Alessandro Matri e Fabio Quagliarella.

ATTACCO  – Alessandro Matri e Fabio Quagliarella, nonostante le voci di calciomercato circa una loro prossima cessione, verranno schierati titolari dal primo minuto da Antonio Conte.