Juventus-Chievo, le formazioni: tridente con Quagliarella, Vucinic, Giaccherini

Pubblicato il 22 settembre 2012 10:33 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2012 10:34

Carrera (LaPresse)

TORINO – Le formazioni di Juventus-Chievo, anticipo della quarta giornata del campionato italiano di calcio di Serie A; match disputato presso lo Juventus Stadium di Torino.    JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon, 2 Lucio, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 33 Isla, 8 Marchisio, 6 Pogba, 24 Giaccherini, 11 De Ceglie, 9 Quagliarella, 27 Vucinic. (30 Storari, 34 Rubinho, 4 Caceres, 15 Barzagli, 26 Lichtsteiner, 21 Pirlo, 22 Asamoah, 39 Marrone, 12 Giovinco, 32 Matri, 17 Bendtner). All. Carrera    Indisponibili: Padoin, Pepe, Vidal.    Squalificati: nessuno    Diffidati: nessuno.

CHIEVO (4-3-1-2): 54 Sorrentino, 20 Sardo, 2 Dainelli, 12 Cesar, 21 Frey, 6 Marco Rigoni, 16 Luca Rigoni, 25 Vacek, 77 Thereau, 17 Di Michele, 31 Pellissier. (17 Puggioni, 23 Viotti, 33 Papp, 13 Jokic, 3 Andreolli, 8 Cruzado, 14 Cofie, 5 Guana, 56 Hetemaj, 39 Stoian, 9 Moscardelli, 11 Samassa). All.: Di Carlo.    Indisponibili: Luciano, Drame’, Paloschi e Squizzi.    Squalificati: nessuno    Diffidati: nessuno    Arbitro: Russo di Nola       Quote Snai: 1,25; 5,50; 11,00.

I precedenti ufficiali tra le due squadre a Torino sono 10, con il Chievo che finora non ha mai vinto: in bilancio 6 successi della Juventus (ultimo 1-0, nella serie A 2009/10) e 4 pareggi (ultimo 1-1, nella serie A 2011/12).    La Juventus ritrova il Chievo, recentemente una vera e propria bestia nera per la formazione torinese. L’ultimo successo – tra casa e trasferta – dei bianconeri sui gialloblu’ veneti risale oramai al 23 agosto 2009, 1-0 a Torino con rete decisiva di Iaquinta. Nei 5 incroci successivi si sono registrati 4 pareggi (1-1 a Verona e 2-2 a Torino nella serie A 2010/11; 0-0 a Verona ed 1-1 a Torino nella serie A 2011/12) ed 1 successo veneto (1-0 nel ritorno della stagione 2009/10).

La Juventus, che lo scorso anno chiuse il campionato 2011/12 mandando in gol ben 20 calciatori, ha ricominciato da dove aveva finito: i 9 gol bianconeri portano la firma – dopo soli 270′ di stagione – di ben 7 giocatori diversi: Asamoah, Giaccherini, Giovinco, Lichtsteiner, Pirlo, Vidal e Vucinic.    Tredicesimo confronto ufficiale tra Domenico Di Carlo e la Juventus con bilancio di 2 vittorie dell’attuale tecnico gialloblu, 6 pareggi e 4 affermazioni bianconere. Storico il primo successo di Di Carlo: risale al 13 gennaio 2007, quando il suo Mantova vinse 1-0 sulla Vecchia Signora, sconfitta che fu la prima assoluta nel campionato cadetto 2006/07 subita dai bianconeri. A Torino le formazioni di Di Carlo non hanno mai vinto su 5 precedenti: bilancio di 3 pareggi e 2 sconfitte.