Juventus-Parma 2-0 tra le polemiche: gol fantasma di Andrea Pirlo

Pubblicato il 25 agosto 2012 22:40 | Ultimo aggiornamento: 25 agosto 2012 22:46

La posizione di Lichtsteiner nell’azione da cui scaturirà il calcio di rigore per la Juventus

TORINO, JUVENTUS STADIUM – JUVENTUS-PARMA 2-0, gol: Stephan Lichtsteiner 54′ (J), Andrea Pirlo 61′ (J). Arturo Vidal ha fallito un rigore al 35′ (J).

La Juventus non ha fallito l’esordio in Serie A con il tricolore sul petto contro il Parma. I campioni d’Italia in carica hanno vinto 2-0 tra le polemiche.
La Juve ha giocato meglio degli ospiti ma ci sono stati due episodi nel corso della partita che faranno molto discutere.

La Juventus ha fallito un rigore assai dubbio concesso per un presunto fallo di Mirante su Lichtsteiner che probabilmente è partito in posizione di fuorigioco. Decisione controversa da parte dell’assistente di linea Carmine Russo di Nola.

La Juventus ha sbloccato il match al 54′: grande azione da parte di Asamoah che ha superato in dribbling Aleandro Rosi e ha servito un assist d’oro a Stephan Lichtsteiner che ha dovuto semplimente appoggiare a porta vuota.

pirlo gol fantasma

Il gol fantasma di Andrea Pirlo

Il 2-0 di Andrea Pirlo è stato il primo gol fantasma del nostro campionato di Serie A. Conclusione a rete dello juventino e parata di Mirante sulla linea di porta. La palla è entrato o no? Secondo l’assistente di linea sì.

La diretta testuale della partita.

92′ E’ finita. Juventus – Parma 2-0.

87′ Fuori Aleandro Rosi e dentro Graziano Pellè.

70′ Dentro Belfodil

62′ Pirlo ci prova dalla distanza ma non è riuscito a sorprendere Mirante.

61′ Gol della Juventus. Punizione di Andrea Pirlo, Mirante afferma che ha parato ma secondo l’arbitro la palla ha varcato la linea di porta. Decisione assai dubbia.

59′ Tiro dalla distanza di Pabon. Il colombiano non è stato preciso.

57′ Scivolata di Vidal. Il cileno ha impattato la palla ma non ha trovato la porta.

54′ Gol della Juventus. Cross perfetto di Asamoah e stoccata vincente di Lichtsteiner. Errore difensivo da parte di Rosi.

50′  Conclusione a botta sicura di Asamoah, deviazione di Giovinco che salva il Parma.

45′ Fine primo tempo. Juventus-Parma 0-0.

35′ Rigore per la Juve. Presunto fallo di Mirante su Lichtsteiner, che è partito da una posizione di fuorigioco. Mirante ha parato la conclusione di Vidal. Nulla di fatto.

26′ Inserimento offensivo da parte di Vucinic. Ottima chiusura da parte di Mirante.

19′ Cori contro Stefano Palazzi da parte dei tifosi della Juventus che si sono schierati senza esitazioni dalla parte di Antonio Conte. Squalificato al termine del processo del calcio scommesse.

15′ Giovinco ha chiesto il rigore per una lieve trattenuta di Zaccardo. Non è stato accontentato. Ammonizione per lo juventino.

11′ Il Parma non sta a guardare. Accellerazione di Biabiany e chiusura provvidenziale di Marrone.

7′ Ancora Vidal. Il cileno non riesce a trovare la porta.

3′ Tiro dalla distanza di Vidal. Palla in curva. Ottima partenza della Juventus.

Juventus (3-5-2): Storari; Bonucci, Marrone, Barzagli; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic.
A disp.:Leali, Branescu, Chiellini, Masi, Pogba, De Ceglie, Boakye, Padoin, Giaccherini, Quagliarella, Matri. All.: Carrera (Conte squalificato).

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Acquah, Parolo, Valdes, Gobbi; Pabon, Biabiany.
A disp.: Pavarini, Belfodil, Morrone, Ninis, Fideleff, Musacci, Bajza, Pellè, Benalouane, Modesto
All.: Donadoni.