Juventus-Roma, Carlos Tevez sì. Rudi Garcia: 6 punte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 9:25 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 10:02
Juventus-Roma, Carlos Tevez sì. Rudi Garcia: 6 punte

Juventus-Roma, Carlos Tevez sì. Rudi Garcia: 6 punte

TORINO – Juventus-Roma, gara che si disputerà domenica 5 gennaio, potrà essere una sfida che inciderà pesantemente nella corsa allo scudetto. I bianconeri hanno recuperato Carlos Tevez – rientrato dall’Argentina – mentre i giallorossi hanno a disposizione tutti i loro attaccanti (Francesco Totti, Gervinho, Mattia Destro, Alessandro Florenzi, Adem Ljajic e Marco Borriello). Riportiamo l’articolo della Gazzetta dello Sport.

“Carlos Tevez è a Torino, e ieri ha svolto tutto il lavoro in gruppo dopo essersi sottoposto ai controlli medici di rito. L’Apache ha brindato al nuovo anno in aereo, durante il volo che da Buenos Aires lo ha riportato in Italia. E’ atterrato comunque con il cuore più leggero: la moglie Vanesa (al settimo mese di gravidanza) sta infatti meglio, è stata dimessa e adesso attende l’okay dei medici per ricongiungersi a Carlitos. Già con le precedenze gravidanze c’era stato qualche piccolo problema intorno al settimo mese, assolutamente normale quindi che la soglia d’attenzione della coppia si sia immediatamente impennata di fronte ai primi sintomi poco rassicuranti. «Voglio ringraziare tutti per l’appoggio di sempre – ha detto il 29enne attaccante argentino attraverso twitter -. Dico grazie in particolare ai miei genitori, che in questo momento delicato sono stati vicini a me, Vanesa e alle bimbe. È stato durissimo lasciare la mia famiglia a Buenos Aires e festeggiare l’anno nuovo in aereo. Ho una moglie di ferro e delle figlie splendide che mi hanno dato la forza di venire a Torino per allenarmi e preparare la partita di domenica. Le amo! Grazie per darmi la forza, e buon anno nuovo a tutti».

Oggi prove tattiche Tevez si è presentato in buone condizioni fisiche e dunque, a meno di malaugurati intoppi, contro la Roma giocherà la sua venticinquesima gara stagionale, la numero 23 dal primo minuto: con 11 gol è il capocannoniere bianconero in campionato; 12 le reti stagionali (una in Supercoppa italiana), come Arturo Vidal. Oggi prime prove tattiche generali nell’amichevole con il Cuneo, gara che si giocherà a Vinovo.

Un ballottaggio Avanti con il 3-5-2 contro la Roma. Perde infatti quota l’opzione 4-3-3 stile Champions, ovvero Lichtsteiner e Asamoah molto bassi ad attendere le scorribande degli esterni offensivi giallorossi, solito centrocampo, e Marchisio avanzato sulla linea di Tevez e Llorente. In linea di massima c’è invece un solo dubbio a livello di formazione: ballottaggio a centrocampo fra Pogba e Marchisio, con il primo al momento favorito. Per il resto, Barzagli, Bonucci e Chiellini davanti a Buffon, quindi Lichtsteiner (di nuovo al top) e Asamoah sulle fasce, Pirlo in regia, Vidal interno destro, appunto Tevez e Llorente in attacco. L’incognita è inevitabilmente rappresentata da Pirlo, che non gioca una gara intera dal 27 novembre scorso (Juve-Copenaghen 3-1): quattro giorni dopo, in casa contro l’Udinese, il 34enne genio bresciano uscì al 14’ del primo tempo per un problema al collaterale mediale del ginocchio destro. Gli ultimi allenamenti hanno comunque dato solo segnali positivi dal punto di vista fisico e allora, in cabina di regia, Antonio Conte potrà quasi certamente contare sul suo giocatore di maggior classe e personalità. In panchina, scalpita soprattutto Fabio Quagliarella, ormai prima alternativa ai titolari là davanti, e sempre positivo (per prestazioni e atteggiamento) ogni volta che è stato chiamato in causa”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other