Nazionale, Emanuele Giaccherini: “Antonio Conte qui è più sereno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 settembre 2014 16:31 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2014 16:31
Nazionale, Emanuele Giaccherini: "Antonio Conte qui è più sereno"

Nazionale, Emanuele Giaccherini: “Antonio Conte qui è più sereno” (LaPresse)

FIRENZE – “Come ho ritrovato Conte in Nazionale? Uguale a come lo avevo lasciato nella Juve, stessa grinta, stessa voglia di vincere, stessi metodi. Forse è un po’ più sereno“.

Così Emanuele Giaccherini parlando del neo Ct azzurro che il centrocampista ha avuto come allenatore nel club bianconero. “La delusione per il mancato Mondiale c’è stata, normale fossi arrabbiato per l’esclusione, visto che per due anni ero stato in Nazionale con regolarità – ha proseguito Giaccherini – con l’arrivo di Conte in azzurro ho pensato come prima cosa che posso avere più chance.

Aspettavo la chiamata ma non ero così sicuro perché venivo anche da un infortunio. E poi negli ultimi tempi, quando io e lui eravamo nella Juve, non avevo grande spazio, d’altronde non è facile giocare in una squadra come quella bianconera quando davanti si hanno giocatori come Vidal, Pogba e Marchisio”.