Juventus

Siviglia-Juventus, arrestati 14 ultras spagnoli per aggressione ai bianconeri

Siviglia-Juventus, arrestati 14 ultras spagnoli per aggressione ai bianconeri

Siviglia-Juventus, arrestati 14 ultras spagnoli per aggressione ai bianconeri (foto Ansa)

SIVIGLIA – La ‘policia nacional’ ha arrestato 14 persone coinvolte nell’aggressione da parte di ultrà del Siviglia ai sostenitori della Juventus, che si sono verificati nel centro della capitale andalusa, all’interno del pub ‘Taberna el Papelón’, in calle Reyes cattolica, dove stavano cenando la sera prima della partita di Champions.

La notizia è stata pubblicata sull’edizione online di El Pais. Tre persone – un tifoso della Juventus, uno dei Siviglia e un cittadino di nazionalità belga erano rimasti feriti.

Le persone arrestate sono attualmente detenute negli uffici della polizia ed entro domani verranno messe a disposizione del Tribunale della città andalusa, che si occupa del caso.

Nella notte dei fatti, il 22 novembre scorso, un tifoso bianconero venne ferito gravemente con sette coltellate. Già il giorno dopo l’aggressione, gli inquirenti avevano individuato 14 persone, nove delle quali facevano parte di un gruppo organizzato.

To Top