Juve-Roma, Vucinic: “E’ una partita come le altre. A Torino ti lasciano vivere in pace”

Pubblicato il 28 settembre 2012 14:06 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2012 14:07

vucinic_juve_2011TORINO – Mirko Vucinic ha parlato ai microfoni dell’emittente satellitare Sky dell’imminente confronto in campionato tra Juventus e Roma in programma sabato 29 settembre alle ore 20.45:

Ecco l’intervista completa:

Juve-Roma?

“Noi dobbiamo cercare di pensare a questa partita come tutte le altre, perché per noi l’unico pensiero è vincere”.

Che sensazioni provi ad affrontare la tua ex squadra?

“Non è come affrontare tutte le altre squadre, perché comunque c’è sempre l’emozione quando affronti le squadre nelle quali hai giocato”.

Differenze fra Roma e Torino?

“Roma è una piazza molto calda, invece qua a Torino è molto diverso, ti lasciano vivere in pace”.

Come giudichi Osvaldo?

“E’ un giocatore che mi piace molto perché ha tutto, tecnica, forza, dribbling. Mi piace parecchio”.

A fine stagione chi ha fatto più gol, Osvaldo o Vucinic?

“Non lo so, perché io con i numeri non è che sono tanto bravo”.

Senti ancora qualche tuo ex compagno? Sei rimasto legato alla città di Roma?

“Sì, perché comunque ho passato cinque anni là, quindi certo che ho avuto degli amici e ce li ho ancora. Mi sono sentito prima dell’allenamento con De Rossi e ci dobbiamo abbracciare prima della partita”.

Poi sul campo?

“Sul campo come sempre siamo nemici. Abbiamo fatto più sfide sulla Playstation…. ci allenavamo più lì che qua”.

Si parla tanto di Zeman. Tu però hai un ricordo positivo, perchè ti ha dato tanto quando eri al Lecce

“Sicuramente, perché comunque con lui ho fatto 19 gol in campionato e posso essergli solo grato. Mi ha insegnato parecchio, però poi ho avuto una crescita costante e ogni allenatore che incontravo mi insegnava qualcosa”.

Chi temi di più nella Roma?

“Quello che mi spaventa di più è Totti. Tutti sappiamo quali sono le sue capacità”.

C’è qualcosa che ha in più la Juve della Roma?

“I punti”.

E Vucinic?

“Anche quello visto che non gioco più lì”

Come finirà Juve-Roma?

“Spero sempre che la Juve vinca, perché comunque ci alleniamo per questo e viviamo per questo”.

Si è parlato tanto in questi giorni di Andrea Pirlo. Tu lo vedi ogni giorno, come lo stai vedendo in queste ore?

“Io lo vedo benissimo, perché comunque è l’unico giocatore che ha sempre due avversari addosso, a volte anche tre. Per me è un fuoriclasse assoluto, non si discute”

Hai inaugurato il tuo nuovo sito

“E’ un regalo per me e per tutti i miei tifosi che mi seguono, per cui possiamo rimanere più in contatto”.

Un modo per sentirsi più vicini

“Certo. C’è stato pure lo sfottò con Simone Pepe, sia sul mio facebook ufficiale che su twitter. Adesso sto aprendo il mio sito e quindi c’è ancora maggiore possibilità di conoscermi meglio”.

Per i tifosi della Juventus ma non solo….

“Sicuramente, ci saranno tifosi del Lecce, tifosi della Roma e tifosi della mia Nazionale”.