Juventus-Tottenham, diretta tv e streaming su SportItalia alle 13.30

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Luglio 2019 12:30 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2019 12:30
juventus tottenham streaming diretta tv sportitalia

De Ligt è pronto ad esordire con la maglia della Juventus. Potrebbe giocare contro il Tottenham. Foto EPA/REMKO DE WAAL

SINGAPORE – Maurizio Sarri è pronto all’esordio sulla panchina della Juventus durante la tornée asiatica. Domenica 21 luglio 2019 a partire dalle ore 13,30 con pre-partita dalle 12,30, interviste, ospiti e commenti in studio, Sportitalia(visibile in chiaro e gratuitamente sul canale 60 DTT) trasmetterà in diretta ed esclusiva da Singapore Juventus-Tottenham.

La gara sarà trasmessa in differita sul canale Sportitalia DTT alle ore 20 di domenica 21 luglio, mentre sul canale SI Solo Calcio presente nell’offerta SI Smart l’appuntamento per le ore 17. Highlights e servizi nell’informazione di SI Live24 in onda senza alcuna interruzione.

Juventus-Tottenham visibile anche in diretta streaming sul sito di SportItalia.

Juventus-Tottenham sarà visibile in diretta streaming sul sito internet di SportItalia al seguente link da copiare ed incollare sul proprio browser (https://www.sportitalia.com/it-int/playerpage/55309). 

“Pensiamo partita dopo partita, vogliamo vincere tutto. La Juve gioca per vincere ogni competizione”. E’ a Torino da poche ore, ma Matthijs de Ligt si è già calato alla perfezione nella mentalità bianconera.

“La Champions? Ci sono tre competizioni in cui possiamo giocare, quattro con la Supercoppa – osserva il giocatore presentandosi alla stampa italiana – Ci sono campionato, Coppa Italia e Champions”.

E’ Maurizio Sarri uno dei motivi per cui Matthijs de Ligt ha scelto la Juventus. “Ho sentito parlare bene di lui, del modo in cui gioca, della sua filosofia, di come gioca a calcio, della difesa, come allena”, racconta il difensore olandese presentandosi alla stampa italiana.

“E’ stato un motivo forte che mi ha spinto a venire alla Juventus”, dice il difensore, rivelando di essere un fan bianconero sin da bambino. “Sì, lo sono sempre stato”, spiega raccontando che a sette anni il suo idolo era Fabio Cannavaro. “Ho scelto l’Italia perché è un paese in cui c’è tradizione per i difensori”.

C’è anche questo tra i motivi che hanno spinto Matthijs de Ligt a scegliere la Juventus. “I nomi di cui ci si ricorda sono quelli dei difensori italiani – osserva l’olandese – La Juventus è una grande sfida, loro hanno dimostrato di volermi e io sono orgoglioso di far parte della Juve”. Il difensore indosserà la maglia numero 4 (fonti Ansa e SportItalia).