Juventus-Verona 2-1, Cristiano Ronaldo firma la rimonta su rigore

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Settembre 2019 20:10 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2019 8:40
Juventus Verona gol Miguel Veloso risultato Serie A

Juventus Verona Cristiano Ronaldo nella foto Ansa

TORINO – Serie A, anticipo del sabato della quarta giornata del campionato italiano di calcio. Juventus-Hellas Verona 2-1, gol: Miguel Veloso al 21′,Ramsey al 31′ e  Cristiano Ronaldo su rigore al 49′. Note: al 20′, Di Carmine ha sbagliato un rigore colpendo il palo alla destra di Gianluigi Buffon. 

Dopo i pareggi di Firenze e Madrid, la Juventus è tornata alla vittoria imponendosi per due a uno, in rimonta, su un ottimo Verona. Gli ospiti erano passati in vantaggio con un gran sinistro di Miguel Veloso, dopo il palo colpito da Di Carmine su rigore e la successiva traversa di Lazovic, ma la Juve ha pareggiato i conti poco dopo con Ramsey (decisiva la deviazione di Gunter sul suo destro dalla distanza). 

A inizio ripresa, i bianconeri hanno completato la rimonta grazie ad un gol segnato su rigore da Cristiano Ronaldo. Il tiro dagli undici metri è stato assegnato per un fallo netto di Gunter ai danni di un guizzante Cuadrado. Grazie a questo successo, la Juve consolida il suo secondo posto in classifica a meno due punti dalla capolista Inter che ha trionfato nel derby. 

Juventus Verona 2-1, Cristiano Ronaldo ha deciso la partita su rigore. 

Sarri ha cambiato diversi uomini rispetto alla partita di Champions League contro l’Atletico Madrid e ha lanciato in campo dal primo minuto sia Buffon che Dybala. Sarri ha schierato la Juventus con il 4 3 3 con Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala e Ronaldo.

Juric ha voluto dare continuità all’ottimo Verona visto contro il Milan e ha schierato la sua squadra con il 3 4 2 1 con Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre e Di Carmine.

La partita odierna inizia in salita per la Juventus. Dopo 20 minuti di sostanziale equilibrio, gli ospiti si guadagnano un calcio di rigore con Di Carmine. Il calciatore del Verona viene atterrato da Demiral, rigore netto per il Verona.

Dagli undici metri, si è presentato lo stesso Di Carmine ma il suo rigore non è andato a segno. Di Carmine ha colpito il palo alla destra di Buffon, sulla ribattuta, Lazovic ha colpito la traversa, l’azione è proseguita e ha portato al gol di Miguel Veloso. 

L’ex calciatore del Genoa, ha fatto partire un gran sinistro che ha sorpreso Buffon.  Al 31′, Ramsey è riuscito a pareggiare i conti. L’ex centrocampista dell’Arsenal ha fatto partire un gran destro dalla lunga distanza che è stato deviato alle spalle di Silvestri da Gunter. L’ex calciatore di Premier League è stato sia bravo che fortunato, si sa, la fortuna aiuta gli audaci. Il primo tempo è terminato sul risultato di uno a uno, Ramsey ha risposto a Miguel Veloso. 

Juventus Verona 2 1 gol Cristiano Ronaldo

Juventus Verona, Cristiano Ronaldo e Ramsey nella foto Ansa. Hanno segnato entrambi

A inizio ripresa, la Juventus è passata in vantaggio al 49′ con Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha segnato su un rigore assegnato per un fallo netto e ingenuo di Gunter ai danni di Cuadrado. Per Gunter, si tratta di una prestazione da dimenticare visto che ha propiziato la rete di Ramsey con la sua deviazione e nel secondo tempo ha regalato il vantaggio ai bianconeri con il fallo in area su Cuadrado. 

Al 67′, Zaccagni ha fatto partire un gran destro dalla distanza che è stato parato in maniera miracolosa da Buffon. Al 68′, Di Carmine è andato vicinissimo al due a due. Il suo tiro a botta sicura, è stato salvato sulla linea da Demiral. Al 77′, Buffon si è superato deviando in calcio d’angolo un tiro cross di Miguel Veloso. E’ finita, la Juve è tornata al successo: 2-1 al Verona.