Juventus-Verona, esame per Buffon e Dybala: Sarri vuole vedere se può contare su di loro

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Settembre 2019 17:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2019 17:35
Juventus Verona Buffon Dybala formazioni ufficiali Sarri

Juventus Verona
tocca a Dybala (foto Ansa)

TORINO – Juventus-Verona non è una partita come le altre per Gigi Buffon e Paulo Dybala. Il portiere torna titolare nella Juventus a 41 anni e deve dimostrare di essere ancora un estremo difensore di livello. E’ la prima volta che Maurizio Sarri decide di puntare su di lui, è una prova che l’ex portiere del Psg non può fallire. Stesso discorso per Dybala. Nell’immaginario di Sarri, la coppia d’attacco titolare è formata da Cristiano Ronaldo (che  è il suo intoccabile) e da Gonzalo Higuain (suo pupillo dai tempi del Napoli fino ad arrivare al Chelsea). Dybala deve dimostrare a Sarri che può rappresentare una ottima alternativa a Higuain, non sarà facile ma oggi ha una grande opportunità. 

Detto questo, il loro compito non sarà per niente facile perché l’avversario del giorno è un Verona che è reduce da un’ottima prestazione contro il Milan. Contro i rossoneri, i veronesi sono rimasti quasi subito in inferiorità numerica, per una espulsione dubbia di Stepinski, ma nonostante questo hanno giocato alla pari del Milan, hanno perso solamente per un gol su rigore di Piatek e hanno colpito un palo clamoroso con l’ex calciatore della Roma Valerio Verre. 

Insomma, il Verona arriva al match contro la Juventus nel migliore dei modi. I bianconeri invece, dopo un’ottima prima parte di gara contro l’Atletico Madrid in Champions League, si sono addormentati nel finale e sono stati ripresi sul risultato di due a due. Al  93′ , Cristiano Ronaldo ha sfiorato il colpaccio. Il suo destro è uscito di un soffio con i tifosi dell’Atletico Madrid che hanno tirato un bel sospiro di sollievo (con tanto di gesto della paura di Cr7…). 

Formazioni ufficiali Juventus-Verona.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo. ALL.: Sarri. 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic, Verre, Zaccagni, Di Carmine. ALL.: Juric.