Show di Kean, l’Italia Under 21 batte l’Armenia per 6-0

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Novembre 2019 22:21 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2019 22:24
Kean show in Italia Under 21 Armenia gol anche per Scamacca

Kean nella foto Ansa

CATANIA – Siamo l’incubo dell’Armenia. La due giorni siciliana si chiude con due vittorie degli azzurri. La Nazionale “A” ha vinto 9-1   a Palermo, mentre l’Under 21 ha vinto sei a zero a Catania. La partita della Nazionale Maggiore è stata decisa dai gol di Immobile (doppietta), Zaniolo (doppietta), Chiesa, Jorginho, Orsolini, Romagnoli e Barella. La gara vinta dall’Under 21 ha visto lo show di Moise Kean (autore di una doppietta) ed i gol di Pinamonti, Zanellato, Scamacca e Del Prato. 

Per la Nazionale “A” era poco più di una amichevole visto che gli azzurri erano già qualificati ad Euro 2020 con due turni di anticipo, per l’Under 21 è stato invece un successo prezioso in chiave classifica. Grazie a questa vittoria, l’Italia è volata al secondo posto in classifica a meno tre dall’Irlanda (ma con due partite in meno). Gli azzurrini vantano quattro punti di vantaggio sull’Islanda terza forza del raggruppamento di qualificazione al prossimo campionato europeo di categoria. 

Gli azzurri hanno agganciato l’Irlanda ma sono primi perché hanno due partite in meno della squadra di Dublino. Non solo, il successo sull’Armenia permette all’Italia di volare a più quattro su Svezia e Islanda. Moise Kean, che in Inghilterra è un separato in casa nell’Everton, dove non è riuscito a segnare ancora nemmeno una rete, è uscito rigenerato da questo impegno con gli azzurrini.

Oggi Kean ha segnato due reti da bomber di razza. Il primo gol è stato segnato con un tocco sotto le gambe del portiere avversario su assist di Pinamonti, il secondo è arrivato a porta vuota con un tap in da due passi dopo una respinta del portiere armeno su una conclusione a botta sicura di Cutrone, l’altro giovane italiano che gioca in Premier League. 

E’ probabile il rientro di Kean nel nostro Paese durante il calciomercato di gennaio. Per lui, si parla con una certa insistenza della Roma. I giallorossi vorrebbero cedere Kalinic per puntare su Kean come vice Dzeko.