Kean e Zaniolo in ritardo, Di Biagio sbatte juventino in panchina. Romanista era squalificato

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Giugno 2019 20:43 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2019 20:43
Kean e Zaniolo in ritardo, Di Biagio sbatte juventino in panchina. Romanista era squalificato

Kean e Zaniolo in ritardo, Di Biagio sbatte juventino in panchina. Romanista era squalificato

BOLOGNA – Moise Kean e Nicolò Zaniolo fanno infuriare Gigi Di Biagio. I due calciatori sono arrivati in ritardo alla riunione tecnica prima della sfida decisiva degli azzurrini contro il Belgio.

In palio c’è la semifinale, Di Biagio pretendeva la massima professionalità alla vigilia di una partita così importante ma Kean e Zaniolo sono arrivati in ritardo alla riunione tecnica prima di Italia-Belgio. 

Nicolò Zaniolo era parzialmente giustificato dal fatto che comunque non sarebbe stato della partita per la squalifica rimediata del corso della gara persa contro la Polonia, mentre Kean non ha alcuna giustificazione. Di Biagio avrebbe voluto schierarlo titolare ma a causa del suo comportamento lo ha dovuto sbattere in panchina per non perdere la leadership nei confronti dello spogliatoio.

5 x 1000

Anche Zaniolo non va giustificato perché avrebbe dovuto arrivare puntuale visto il suo rendimento scadente nelle prime partite del campionato europeo under 21. Queste due esclusioni eccellenti, rendono il cammino degli azzurrini ancor più complicato. 

Di Biagio schiera l’Italia con un modulo offensivo come il 4 – 3 – 1 – 2 perché gli azzurrini sono chiamati a fare la partita per battere il Belgio e per strappare la qualificazione alle semifinali di Euro 2019. 

Meret è stato confermato tra i pali nonostante l’errore commesso contro la Polonia. Difesa a quattro con Calabesi, Mancini, Bastoni e Pezzella. Centrocampo a tre con Barella, Mandragora e Locatelli. Pellegrini trequartista alle spalle di Patrick Cutrone e Federico Chiesa. 

Il Belgio risponde con un più equilibrato 4 – 4 – 2. Il Belgio è già eliminato dal campionato europeo ma proverà comunque a vendere cara la pelle. De Wolf tra i pali, Cools, Bushiri, Bastien; Bornauw in difesa, Schrijvers, Heynen, Omeonga, Cobbaut a centrocampo e Saelamaekers, Lukebakio in attacco. 

Le formazioni ufficiali di Italia-Belgio del campionato europeo under 21.
Italia (4-3-1-2) –
 Meret; Calabesi, Mancini, Bastoni, Pezzella; Barella, Mandragora, Locatelli; Pellegrini; Cutrone, Chiesa.

Belgio (4-4-2) – De Wolf; Cools, Bushiri, Bastien; Bornauw; Schrijvers, Heynen, Omeonga, Cobbaut; Saelamaekers, Lukebakio.