Kobe Bryant, Lazio e Lecce lo hanno ricordato così

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Febbraio 2020 19:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2020 19:03
Kobe Bryant, Lazio e Lecce lo hanno ricordato così

La Lazio ha ricordato Kobe Bryant prima della partita contro la Spal proiettando una sua foto sui maxi schermi dell’Olimpico (foto Ansa)

ROMA – Dopo le iniziative del Milan e l’esultanza di Joao Pedro nel corso dell’anticipo di Serie A tra il Cagliari ed il Parma, anche Lazio e Lecce hanno voluto ricordare Kobe Bryant con delle iniziative davvero toccanti. La Lazio ha proiettato una foto dell’ex fuoriclasse dei Los Angeles Lakers sui maxi schermi dello Stadio Olimpico di Roma, il Lecce invece ha fatto scendere in campo le mascotte con una maglia giallorossa con sopra scritto Kobe Bryant. 

Kobe Bryant, da Milano a Lecce: quanti omaggi per l’ex fuoriclasse dei Lakers. 

Il mondo del calcio è rimasto profondamente colpito dalla scomparsa improvvisa di Kobe Bryant, e della figlia Gianna Maria, in seguito ad un tragico incidente in elicottero. Così molti calciatori e società hanno voluto ricordarlo con iniziative davvero significative. 

Il primo è stato il Milan, società di cui Bryant era un grande tifoso. Prima del match di Coppa Italia poi vinto contro il Torino ai tempi supplementari, il Milan ha fatto entrare in campo una maglia rossonera con sopra scritto Kobe Bryant, poi ha proiettato delle immagini sui maxi schermi di San Siro per rendere omaggio all’ex fuoriclasse della Nazionale Usa di basket. I tifosi rossoneri, hanno fatto partire un applauso spontaneo al minuto 24, numero di maglia di Bryant quando giocava in NBA. 

Poi è stata la volta di Joao Pedro. Il centravanti del Cagliari, dopo aver segnato il suo 14° gol stagionale al Parma, ha esultato mimando il gesto del canestro e riproducendo il numero 24 con le mani.

Oggi, è toccato a Lazio e Lecce. I biancocelesti, prima della partita poi vinta per cinque a uno contro la Spal, hanno proiettato sui maxi schermi dello Stadio Olimpico una foto di Bryant. Il Lecce si è distinto dalle altre società facendo indossare alle sue mascotte delle magliette del club con sopra scritto Kobe Bryant.