Koeman ricoverato d’urgenza per problemi cardiaci, gli è stato impiantato uno stent

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Maggio 2020 19:56 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2020 19:56
Koeman ricoverato d'urgenza per problemi cardiaci, gli è stato impiantato uno stent

Koeman ricoverato d’urgenza per problemi cardiaci, gli è stato impiantato uno stent (foto Ansa)

AMSTERDAM (OLANDA) – Ricovero d’urgenza per problemi cardiaci per il 57enne Ronald Koeman, ct dell’Olanda ed ex difensore della nazionale.

Koeman, scrive il Telegraaf, è stato trasferito nel reparto di terapia coronarica dell’ospedale di Amsterdam, dove gli è  stato impiantato uno stent cardiaco.

Il ricovero d’urgenza, con tanto di ambulanza a sirene spiegate, è stato confermato sia dal manager di Koeman sia dalla moglie Bertina.

 La rapidità del ricovero e dell’intervento dei medici ha consentito un riequIlibrio delle condizioni del ct olandese, che è cosciente.

Ronald Koeman è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese, di ruolo difensore, commissario tecnico della nazionale olandese.

Campione d’Europa con i Paesi Bassi nel 1988 e finalista nella UEFA Nations League 2018-2019.

È il primo olandese ad aver realizzato il double sia come calciatore (1988 e 1989 con il PSV) sia come allenatore (2002 con l’Ajax).

Con 253 gol in 763 gare ufficiali è considerato, tra i massimi campionati, il maggiore difensore-goleador nella storia del calcio.

In Italia era soprannominato Rambo.

Nel corso della sua carriera da calciatore professionista, Koeman ha giocato in Olanda (con Groningen, Ajax, Psv e Feyenoord)  e Spagna (con la maglia del Barcellona).

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, si è dato alla carriera di tecnico allenando squadre del calibro di Ajax, Benfica, Psv, Valencia, Southampton ed Everton (fonte Ansa).