Rally: Robert Kubica spera di ritornare in F1 entro il 2014

Pubblicato il 8 settembre 2012 14:42 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2012 14:42

Kubica (LaPresse)

DANZICA, POLONIA – Un anno e mezzo dopo il  terribile schianto che ha fatto temere anche per la sua vita,  Robert Kubica torna al volante nella terza edizione della ”Ronde Gomitolo di Lana”.

”Preferivo tornare da qualche altra parte – confessa a Sky Sport – ma questa è  la fase più  attiva del mio percorso di riabilitazione. Spero di poter tornare dove ero prima ma e’ gia’ un bel traguardo essere qua, un’emozione dopo mesi difficili”.

Il pilota polacco, tra i piu’ veloci nel circuito di F1 prima dell’incidente, è pronto comunque a ripartire:

”In questo lungo periodo non mi sono mai arreso – prosegue – Ci sono delle cose che sono al di fuori della mia portata ma con impegno e pazienza ho cercato di recuperare il piu’ possibile. Dopo mi danni subiti c’e’ ancora tanta strada da fare e probabilmente non saro’ piu’ come prima a livello fisico. Adesso, pero’, voglio pensare a questi impegni, il Ronde Gomitolo di Lana e poi al Rally di San Martino di Castrozza. Dopo aver visto solo ospedali e studi fisioterapici torno a vedere un po’ di curve e benzina”, dice con una battuta. Sul suo possibile ritorno in Formula Uno Kubica non si sbilancia. ”Non mi sono mai dato percentuali ne’ tempi – concluse – Nella vita ogni tanto bisogna accontentarsi e questo e’ il momento di farlo, essere qua e’ gia’ un ottimo traguardo. Faro’ di tutto per essere in piena attivita’ l’anno prossimo e in questi mesi decidero’ il da farsi e se l’obiettivo della F1 e’ raggiungibile oppure no. Cerchero’ di prendere una decisione in prospettiva, magari con la speranza di tornarci nel 2014 ma oggi non posso rispondere”.