L’Aquila-Roma 1-5: Scardina doppietta, Motta primo gol

Pubblicato il 28 maggio 2010 9:28 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2010 9:28

Marco Motta

Sole, gol e spettacolo nell’amichevole di fine stagione tra l’As Roma e la formazione locale dell’Aquila Calcio, militante in serie D, finita 5-1 per i vicecampioni d’Italia.

Una partita che la società giallorossa ha voluto dedicare alla gente del capoluogo abruzzese, devastato dal terremoto del 6 aprile 2009. Una festa per cinquemila, allo stadio Tommaso Fattori, tra i supporter locali e i tifosi giunti dalla capitale per l’atto conclusivo della stagione.

Ad aprire le marcature è stato Simone Perrotta, finalizzando una triangolazione in area con capitan Totti. C’é stato spazio per la reazione d’orgoglio della formazione di casa, a segno con Cristiano Colella per il momentaneo pareggio, durato fino all’ultimo quarto d’ora.

La Roma ha ripreso solo nel finale le redini della situazione, andando a rete con il giovane Alessandro Florenzi, poi con due rigori realizzati rispettivamente da Marco Motta e Filippo Scardina il quale si è ripetuto poco dopo su azione per il 5-1 finale.

Il pubblico non ha risparmiato applausi per i giocatori, e ha fatto una standing ovation per il capo della protezione civile, Guido Bertolaso, in tribuna assieme a Rosella Sensi.