Lazio-Fiorentina, Reja: “Senza tifosi? Raddoppieremo le energie”

Pubblicato il 26 Febbraio 2010 16:03 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2010 16:03

Edy Reja

Il tecnico della Lazio Edy Reja parla del difficile match contro la Fiorentina:

«Per noi sono tutte partite importanti adesso, la squadra sta lavorando bene ed è in ottime condizioni.

Quando giochiamo a Roma dovremmo avere l’affetto dei nostri tifosi e le altre squadre dovrebbero sentirne il peso.

Purtroppo sembra che la tifoseria non parteciperà, quindi noi dovremo raddoppiare le energie, i ragazzi devono trovare questo stimolo in più. Gli errori possono andare a nostro discapito?

Bisogna affrontare la gara senza questo tipo di pensiero in un clima sereno e tranquillo. Stiamo vivendo un momento particolare, e dobbiamo accettare il verdetto del campo. A me interessa che il gruppo tenga i ritmi alti, perché la Fiorentina vista contro il Milan è molto pericolosa.

C’è questa possibilità, abbiamo lavorato così questa settimana, i giocatori possono fare sia un modulo a 3 che a 4, e durante la gara possiamo cambiare. La scelta sarà fatta domani prima della partita. Non sono abituato a cambiare spesso modulo, e li tengo tutti in considerazione.

I giocatori devono avere un modo specifico di giocare, mi sto rendendo conto della rosa, ogni volta che decido vado avanti con un modulo, ma posso sempre cambiare, e i giocatori si devono adattare».