Lazio, non solo la maga. Lotito fa benedire spogliatoi e campi allenamento da un sacerdote

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 febbraio 2019 16:48 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2019 16:49
Lazio, non solo la maga. Lotito fa benedire spogliatoi e campi allenamento da un sacerdote

Lazio, non solo la maga. Lotito fa benedire spogliatoi e campi allenamento da un sacerdote ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – La stagione della Lazio sta prendendo una brutta piega ed allora Claudio Lotito ha deciso di correre ai ripari servendosi si una maga e di un sacerdote. La “maga” serba Mirijana Kovacevic, è stata ingaggiata per sopperire ai numerosi infortuni subiti dai calciatori della Lazio nell’ultimo periodo. Il sacerdote, è stato chiamato per benedire lo spogliatoio della Lazio ed i campi di allenamento di Formello che secondo Lotito sarebbero colpiti da un malocchio.

Insomma, l’obiettivo è quello di scacciare la negatività per tornare competitivi per il quarto posto in classifica e per conquistare la finale di Coppa Italia a scapito del Milan. Servono risultati positivi dopo l’eliminazione dai sedicesimi di finale di Europa League contro il Siviglia. 

Lazio, Lotito e l’idea del sacerdote, tutto merito di un Primavera

Ma come è venuta in mente a Lotito l’idea di chiamare un sacerdote per benedire la sua amata Lazio? Stando ai ben informati, tutto sarebbe nato dalla battuta di un calciatore della Primavera aggregato alla prima squadra. Avrebbe esclamato: “Con tutti questi infortuni, c’è bisogno di una maledizione per scacciare il malocchio!”.

Detto fatto, Claudio Lotito lo ha preso sul serio, anche se si trattava di una semplice battuta, e si è messo in contatto con un sacerdote di fiducia per benedire i campi di allenamento della Lazio e gli spogliatoi della società biancoceleste. Queste scelte daranno i loro frutti? Basta aspettare la semifinale di Coppa Italia per rendersene conto.