Lazio-Milan con Bastos centravanti, la pazza idea di Inzaghi

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Luglio 2020 17:18 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2020 17:18
Bastos centravanti in Lazio-Milan, Inzaghi ci pensa seriamente

Lazio-Milan con Bastos centravanti, la pazza idea di Inzaghi (foto Ansa)

Lazio spuntata contro il Milan. Sono fuori causa gli squalificati Immobile e Caicedo. Inzaghi è rimasto senza attaccanti di ruolo. Ha solamente Correa e qualche giovane non pronto per la Serie A. 

Così l’allenatore della Lazio avrebbe maturato una pazza idea, giocare con uno dei difensori centrali come centravanti. Tutti i marcatori biancocelesti sono particolarmente abili nel gioco aereo ma quello più prestante fisicamente è Bastos.

Bastos sarebbe il prescelto perché non è nemmeno tra i difensori titolari. Così Inzaghi non dovrebbe alterare gli equilibri difensivi raggiunti dalla sua squadra. Il ‘neo centravanti’ dovrebbe giocare al fianco di Correa in un modulo collaudato come il 3-5-2.

Chi giocherà in attacco contro il Milan?

In realtà quella di Bastos  è solamente una suggestione perché è probabile l’impiego di Correa nel ruolo, ormai di moda, di falso nove. Non è da escludere nemmeno l’impiego di Anderson, che ultimamente gioca spezzoni di partita, a supporto di Correa.

In ogni caso si tratterà di una soluzione di emergenza perché nemmeno Correa può essere definito un centravanti. Non va nemmeno escluso a priori l’impiego di  Bobby Adekanye. 

Il baby attaccante della Lazio al momento è una terza scelta perché non entra quasi mai a differenza di Correa e Anderson.

E nel Milan ci sarà Ibrahimovic? Dal primo minuto è difficile ma potrebbe   giocare uno spezzone di partita anche se i rossoneri hanno dimostrato di poterne fare anche a meno.

Contro la Spal Ibrahimovic è entrato in campo nella ripresa ma ha dimostrato di essere ancora molto indietro dal punto di vista fisico.