Lazio-Palermo, diretta tv – streaming. Ecco dove vederla

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Febbraio 2015 5:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2015 13:14
Lazio-Palermo: diretta tv - streaming. Ecco dove vederla

Pioli, LaPresse

ROMA – Lazio-Palermo, partita valida per la 24a giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium  e potrà essere seguita anche in streaming su  SkyGo e Premium Play dalle ore 15.00. La condizione necessaria è essere abbonati ai pacchetti Calcio o Sport di Sky.

Ciò permette di seguire gli incontri su pc, Mac, smartphone e tablet grazie allo streaming di  SkyGo (su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps), oppure sul nuovo portale Skyonline. Per ricorrere allo streaming di  Premium Play (disponibile su iPad, pc e tablet Windows 8),  si può accedere anche da decoder e dai televisori abilitati, oltre che da Xbox 360 e dalla nuova Xbox One (se si possiede un abbonamento Xbox Live Gold, in base ai pacchetti Premium a cui si è abbonati).

Le partite del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica), alla stessa stregua di quelle del campionato italiano di calcio di Serie B,  possono essere anche ascoltate alla radio – la Rai offre le telecronachedi tutte le gare della massima serie attraverso “Tutto il calcio minuto per minuto” – o seguite tramite il social network Twitter grazie alla presenza dei profili ufficiali delle società di calcio del campionato italiano di calcio di Serie A. Lazio senza pareggi in casa, in gare ufficiali, dal 5 maggio 2014, 3-3 in A contro l’Hellas Verona. Poi 10 vittorie biancocelesti e 4 sconfitte nelle 14 partite successive disputate. 300 nel professionismo per Claudio Terzi, che ha vestito le maglie di Bologna, Napoli, Siena e Palermo, sommando finora 111 gettoni in serie A, 153 in B, 15 in Lega Pro, 20 in coppa Italia, con debutto assoluto datato 1 dicembre 2002, Bologna-Modena 3-0 in serie A. L’ultimo gol ufficiale segnato dal Palermo in casa della Lazio risale al 27 settembre 2009 quando, in serie A, fu pareggio per 1-1. L’autore del gol rosanero fu Cavani al 75′: da allora sono trascorsi i restanti 15′ di quel match, più le intere successive 4 partite (doppio ko siciliano per 0-2, nella coppa Italia 2009/10 e nella serie A 2010/11, pareggio per 0-0 nella serie A 2011/12 e sconfitta per 0-3 nella serie A 2012/13), per un totale di 375′ di digiuno. (ha collaborato Football Data) .