Lazio-Panathinaikos 3-0, pagelle: Kozak doppietta, Floccari gol

Di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 Novembre 2012 22:53 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2012 22:54
Lazio-Panathinaikos 3-0, pagelle: Kozak doppietta, Floccari gol (Foto Ansa)

ROMA, STADIO OLIMPICO – Lazio-Panathinaikos 3-0, pagelle: Kozak doppietta, Floccari gol. Partita valida per la quarta giornata fase a gironi dell’Europa League.

Allenatore: V. Petkovic 7 – Ha messo in campo una grande Lazio nonostante aveva la preoccupazione per il derby di domenica prossima contro la Roma.

22 Marchetti 6 – Spettatore non pagante allo stadio Olimpico di Roma. Si è disimpegnato molto bene nelle uscite alte e nelle uscite basse.
5 Scaloni 6 – Un calciatore estremamente affidabile. L’ex difensore del Deportivo La Coruna non ha concesso spazio agli attaccanti del Panathinaikos.
2 Ciani 6 – Ogni tanto spaventa i tifosi della Curva Nord con disimpegni da brividi ma questa sera non ha demeritato nemmeno lui.

27 Cana 6.5  – Un gladiatore. Questa sera ha giocato nell’insolita posizione di difensore centrale e non ha commesso nessun errore. 
26 Radu 6 – Il terzino della Lazio ha mostrato di essere in una buona condizione di forma a pochi giorni dalla stracittadina contro la Roma di Zeman.

15 Gonzalez 7 – “El Tata” ha sovrastato i centrocampisti del Panathinaikos con la sua velocità e la sua qualità tecnica.

24 Ledesma 7 – Il regista della Lazio ha creato gioco nel corso di tutta la partita. E’ una pedina fondamentale nello scacchiere tattico di Vladimir Petkovic. 
23 Onazi 6 – La sua presenza in campo ha aggiunto dinamismo al centrocampo della Lazio. E’ un giocatore molto interessante in prospettiva futura.
10 Zarate 5.5 – Il peggiore in campo in questa brillante Lazio. Lento, svagato e praticamente inconcludente. Ha perso un’altra ottima occasione per mettersi in evidenza.

18 Kozak 8 – Libor, al contrario di Zarate, è un calciatore che non fallisce mai le opportunità che gli dà Petkovic. Ha segnato due gol: il primo con un tiro a giro alla Del Piero ed il secondo da bomber di razza all’interno dell’area di rigore del Panathinaikos. 

99 Floccari 7 – Sergio si è battuto con grinta e determinazione contro l’arcigna difesa del Panathinaikos. Ha giocato soprattutto di sponda. Un calciatore molto generoso. Un uomo squadra.  Ha segnato la rete del 3-0 con un preciso colpo di testa dall’interno dell’area di rigore del Panathinaikos.

Hernanes Anderson 6 – Ha giocato 24 minuti per non perdere totalmente il ritmo partita. Ha ridicolizzato Vitolo con una straordinaria giocata dal punto di vista meramente tecnico.

Miroslav Klose 6 – E’ entrato in campo al 75′ per far prendere la standing ovation a Libor Kozak. Si è mosso bene. Sarà titolare nel derby contro la Roma.

Senad Lulic senza voto – Ha giocato gli ultimi dieci minuti della partita al posto di un esausto Cristian Ledesma che aveva dato tutto.