Lazio da record, decima vittoria consecutiva: Napoli condannato da papera di Ospina

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 Gennaio 2020 20:13 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 20:13
Lazio da record, decima vittoria consecutiva: Napoli condannato da papera di Ospina

Lazio, Ciro Immobile esulta dopo il gol al Napoli (foto Ansa)

ROMA – La Lazio ha battuto il Napoli centrando un record storico: non aveva mai vinto dieci partite di seguito in Serie A. Grazie al successo di Brescia, la squadra allenata da Simone Inzaghi aveva eguagliato il record delle nove vittorie consecutive della Lazio di  Sven Goran Eriksson tra il dicembre del 1998 e il febbraio del 1999 (l’anno prima dello scudetto del 2000). Oggi, con il successo di misura sul Napoli, ha conquistato il record assoluto delle dieci vittorie consecutive in campionato. 

La partita di oggi non è stata semplice. Il Napoli ha tenuto bene il campo, ha concesso poche occasioni da gol alla Lazio, ha colpito un palo e ha perso solamente per una papera clamorosa del suo portiere Ospina. La squadra allenata da Gattuso, ha sfiorato due volte la via del gol con Insigne, che ha chiamato Strakosha a due parate miracolose, poi a tempo scaduto è andata vicinissima al gol con un colpo di testa del “Re Leone” Llorente respinto vicino alla linea di porta da Lulic. 

La Lazio è stata meno brillante del solito negli ultimi metri ma ha saputo punire l’avversario sull’unico gravissimo errore che ha commesso. Ospina ha cercato di dribblare Immobile macchiandosi di una papera imperdonabile. Il portiere colombiano avrebbe dovuto rinviare la sfera o al massimo l’avrebbe potuta scagliare in fallo laterale. 

Invece Ospina ha provato a superare Immobile in dribbling, ha perso la palla e ha regalato all’attaccante della Lazio il più facile dei gol a porta praticamente vuota. Di Lorenzo ha provato a respingere la sua conclusione ma non ce l’ha fatta. Grazie a questa rete, Immobile è sempre più capocannoniere del campionato a quota 20 gol. La Lazio si è portata a meno tre da Juventus e Inter che occupano la prima posizione della classifica a pari merito. 

La striscia con le dieci vittorie consecutive della Lazio: 2-1 alla Fiorentina, 4-0 al Torino, 2-1 al Milan, 4-2 al Lecce, 2-1 al Sassuolo, 3-0 all’Udinese, 3-1 alla Juventus, 2-1 al Cagliari, 2-1 al Brescia e 1-0 al Napoli.