Lazio, Reja: “Vorrei sapere perchè sono stato espulso”

Pubblicato il 12 Aprile 2012 0:35 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2012 0:35

Reja (LaPresse)

Torino – “Appena dico qualcosa mi mandano fuori, son più fuori che dentro, mi son stancato. Anche Conte si sbracciava e nessuno ha detto niente”. Così a Sky Sport l’allenatore della Lazio Edy Reja, commentano l’espulsione ricevuta nel finale della partita contro la Juventus.

“Vorrei sapere perché sono stato espulso, non ho offeso nessuno. Dicono che ho fatto un applauso – spiega il tecnico – se questo è sufficiente mi sembra che stiamo esagerando”.