Lazio, Rocchi: "Noi superiori alla Juventus"

Pubblicato il 27 Novembre 2011 12:44 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2011 13:00

ROMA – Dopo la sconfitta con la Juventus in casa Lazio c’è rammarico. “Per quello che abbiamo fatto nel secondo tempo meritavamo il gol”, ha ammesso il centrocampista Alvaro Gonzalez nel dopo partita dell’Olimpico.

“Abbiamo cercato con forza il risultato nella ripresa con cinque azioni dalle quali poteva arrivare la rete del pareggio – ha proseguito il biancoceleste – Prima della partita sapevamo che sarebbe stato difficile ma potevamo vincere se facevamo gol nei primi minuti del secondo tempo, grazie all’apporto dei tifosi, saremmo riusciti a fare bene.

Abbiamo sbagliato qualche occasione di troppo”. La Lazio ha avuto anche un po’ di sfortuna con il palo preso da Hernanes che analizza così la sconfitta: “Togliendo il risultato, abbiamo fatto una buona gara. La Juve, con un contropiede, ha deciso la partita. Noi potevamo sicuramente fare un po’ meglio, ma usciamo dal campo con la testa alta. Siamo una squadra matura, dopo che abbiamo subìto il gol abbiamo continuato a giocare nella stessa maniera. Il secondo tempo l’abbiamo cominciato benissimo, poi la Juve ha cominciato a fare possesso palla” ha spiegato il brasiliano.

Nonostante il risultato capitan Rocchi valuta positivamente la prova della sua squadra: “Abbiamo disputato una buona gara. La squadra non esce inferiore alla Juve, ma gli episodi decidono le gare. Purtroppo un po’ per errore, un po’ per sfortuna e un po’ per merito di Buffon non sono riuscito a fare gol, la squadra comunque ha giocato bene. Peccato”.