Chievo-Lazio 1-3, le pagelle: Hernanes e Klose gol pesanti

Di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 16 settembre 2012 14:22 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2012 14:22

Chievo – Lazio (Foto Ansa)

VERONA, STADIO BENTEGODI – Chievo-Lazio 1-3, le pagelle. Hernanes e Klose hanno segnato le reti della vittoria per la squadra allenata da Vladimir Petkovic. La rete della bandiera del Chievo è stata segnata da Sergio Pellissier su calcio di rigore. Nulla da fare per gli uomini di Mimmo Di Carlo.

CHIEVO (4-3-1-2):Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, Jokic; Luciano, L. Rigoni, Hetemaj; Thèrèau; Di Michele, Pellissier. A disp.: (Puggioni, Andreolli, Viotti, Frey, Papp, Vacek, M. Rigoni, Guana, Cruzado, Samassa, Moscardelli, Stoian) All. Di Carlo

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Dias, Biava, Cavanda; Ledesma; Candreva, Hernanes, Gonzalez, Mauri; Klose. A disp.: (Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Lulic, Cana, Ederson, Onazi, Rocchi, Zarate, Floccari, Kozak)

Arbitro: Rizzoli di Bologna (assistenti: De Luca-Maggiani; assistenti di porta: Calvarese-Borriello; IV°: Padovan).

Chievo Verona.

SORRENTINO 5.5 – Il portiere del Chievo può poco sul tiro dalla distanza di Hernanes ma non è esente da responsabilità sulla rete realizzata da Miro Klose.
SARDO 5 – Il terzino del Chievo non è incisivo in fase offensiva e non è attento in fase difensiva.

DAINELLI 5 – Da quelle parti Klose ha fatto il buono ed il cattivo tempo.

CESAR 5.5 – La mette sul piano fisico con Klose ma non sempre è efficace.

LUCIANO 5.5  – Avanza spesso a testa bassa ma azzecca pochissimi cross.

RIGONI 6 – Dà geometria al centrocampo del Chievo ma non è ben assistito dai compagni di squadra.

HETEMAJ 5 – Si è spento nella morsa del centrocampo della Lazio.

DI MICHELE 4.5 – L’attaccante del Chievo ha fallito una clamorosa occasione da rete dopo una sbavatura di Andrè Dias.

PELLISSIER 6 – L’attaccante del Chievo ha segnato la rete della bandiera per la sua squadra su calcio di rigore.

THEREAU  5 – Andrè Dias lo ha sostanzialmente annullato.

JOKIC 5.5  – Benino in fase d’impostazione, male in fase di copertura.

RIGONI M. 5.5 – Entra nel secondo tempo. Qualche buona giocata di prima e poco altro.

MOSCARDELLI 5 – Entra in campo a venti minuti dal termine e si mangia un gol davanti a Marchetti. Non una giornata da ricordare per lui.

STOIAN SV – Gioca troppo poco per ricevere una valutazione.

SS Lazio.

MARCHETTI  6.5  – Nell’unica parata della sua partita ha risposto da campione ad un tiro a botta sicura di David Di Michele.

KONKO  6 – Il terzino destro della Lazio ha rispettato le consegne tattiche di Petkovic.

DIAS 5.5 – Ha commesso un grave errore che poteva costare caro alla Lazio. Il suo retropassaggio poteva propiziare la rete dell’1-1 per il Chievo Verona ma per sua fortuna Di Michele ha fatto scena muta.

CANA 6 – E’ entrato in campo sul risultato di 2-0 per la Lazio e ha svolto bene il suo compitino.

SCALONI  6 – Stesso discorso fatto per Lorik Cana. E’ una pedina preziosa per Petkovic. Quando entra in campo a partita iniziata raramente delude.

BIAVA 6.5 – Autoritario. Biava non ha commesso nessun errore e ha controllato molto bene Sergio Pellissier.

CAVANDA 7 – Che sorpresa. Il giovane terzino della Lazio ha giocato bene in fase offensiva, e non è una novità, ma ha fatto anche un figurone in fase difensiva, ed è una novità.

LEDESMA 6.5 – E’ il leader della Lazio in mezzo al campo. Non ha sbagliato nemmeno un passaggio.

CANDREVA 6 – Si accende ad intermittenza. Ha talento ma oggi ha sprecato troppe occasioni importanti in fase d’attacco.

HERNANES 8 – Il migliore in campo. Ha segnato il gol dell’1-0  e ha grandi meriti anche in occasione della rete del raddoppio di Miro Klose.  Ha chiuso i giochi con una meravigliosa azione personale. Un campione.

GONZALEZ 6 – Solito lavoro prezioso nella fascia mediana del campo. E’ un mastino.

MAURI 6 – Meno brillante del solito. Ha fallito una buona occasione da rete.

KLOSE 7.5 – Non solo opportunismo. Klose è anche un uomo squadra che sà dialogare molto bene con Hernanes e gli altri compagni di reparto. Segna il solito gol “alla Klose”.

EDERSON SV – Entra giusto in tempo per festeggiare la vittoria della sua squadra.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other