Lazio, Di Canio: “Klose? Gesto bello ma non spontaneo”

Pubblicato il 28 settembre 2012 2:14 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2012 0:32

Klose (LaPresse)

GENOVA – “Il gesto di Klose? Secondo me non c’è tutta questa purezza, alla fine è finita bene ma è evidente che inizialmente c’era un atteggiamento atto ad ingannare”.

Così Paolo Di Canio commenta ai microfoni di Sky Sport il gesto di Miroslav Klose,  ieri sera, dopo aver segnato al Napoli sullo 0-0, ha ammesso di aver colpito il pallone con una mano.

“Klose mi pare che non lo dica subito, anzi esulta anche un pò, poi quando si rende conto di essere stato scoperto è stato bravo ad ammetterlo”, ha aggiunto l’ex calciatore della Lazio. Per Di Canio, Klose “è un giocatore meraviglioso e un professionista esemplare ma può accadere che ci sia l’istinto di fare gol anche in quel modo, poi quando si rende conto che la situazione è tesa allora lo ammette. Mi sarei aspettato che lo avesse detto subito. Io dico, se l’arbitro fosse tornato verso il centrocampo lo avrebbe detto?”.

Poi Di Canio conclude: “Per me Klose resta comunque un esempio, però incensare questo gesto, di cui comunque c’è bisogno, mi sembra un pò troppo. Diciamo che messo sotto pressione è stato bravo a riconoscere l’errore”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other