Roma-Lazio, Ederson: “Pur di vincere derby nuoto nel Tevere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2013 13:36 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2013 13:36
Roma-Lazio, Ederson: "Pur di vincere derby nuoto nel Tevere" (LaPresse)

Roma-Lazio, Ederson: “Pur di vincere derby nuoto nel Tevere” (LaPresse)

ROMA – “Cosa sarei disposto a fare pur di vincere il derby? Non lo so. Se mi dicessero di risalire il Tevere a nuoto per vincere, lo farei!”.

E’ l’insolito pegno che il centrocampista della Lazio Ederson pagherebbe pur di vincere la stracittadina con la Roma in programma domenica all’Olimpico.

”Il derby di Roma è unico – dice il biancoceleste, che ha militato anche in Brasile e in Francia, al sito della Lega di Serie A -. Ho già giocato altri derby in altri paesi in passato ma non ho mai visto nulla di simile. Da quando sono arrivato a Roma i tifosi non fanno che parlare di derby, e per loro è sicuramente più importante vincere questa partita piuttosto che molte altre”.

Quello importante del 26 maggio, che assegnava la Coppa Italia, si è già deciso in favore dei laziali. ”Vincere la finale è stato bellissimo – ricorda il brasiliano -, perché ci eravamo allenati duramente per quella partita, e grazie anche a Lulic che ha segnato il goal della vittoria. Quella partita rimarrà nella storia del calcio italiano, e sono orgoglioso di averne fatto parte”.

Un’emozione magari da bissare nella sfida di domenica, a cui la Roma arriva da capolista con tre lunghezze di vantaggio sulla Lazio. Ma Ederson non guarda alla classifica: ‘Il derby è sempre il derby. Siamo motivatissimi e sappiamo quanto è importante vincerlo, quindi ci faremo trovare pronti”.