Sport

Lazio-Torino, var sotto accusa: Giacomelli non concede rigore e Immobile viene espulso

lazio-torino-var-immobile

Lazio-Torino, var sotto accusa: Giacomelli non concede rigore e Immobile viene espulso

ROMA – La var continua a far discutere e a scatenare polemiche. Il finale del primo tempo tra Lazio e Torino è stato burrascoso.

L’arbitro Giacomelli non ha concesso un calcio di rigore alla Lazio per un tocco con la mano di Iago Falque su cross di Ciro Immobile. A questo punto l’attaccante della Lazio ha perso letteralmente le staffe e, dopo aver colpito un palo, si è avvicinato con la testa a Burdisso (che è caduto a terra).

A questo punto l‘arbitro Giacomelli ha deciso di ricorrere al var. I laziali pensavano per assegnare il rigore a loro. E invece il direttore di gara ha deciso di sanzionare l’accenno di testata di Immobile con il cartellino rosso.

Da quel momento in poi, l’arbitro è stato bersagliato da insulti di ogni tipo da parte dei tifosi della Lazio.

VIDEO

Il rigore non assegnato alla Lazio

La testata di Immobile a Burdisso

La rabbia di Luis Alberto: “Lazio penalizzata dagli arbitri”

To Top