Lazio, Uefa apre un procedimento per i saluti romani dei tifosi alla partita col Rennes

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2019 22:06 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2019 22:06
Lazio, Uefa apre un procedimento per i saluti romani dei tifosi alla partita col Rennes

Tifosi della Lazio all’Olimpico (Foto archivio Ansa)

ROMA – La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro la Lazio per saluti romani di alcuni tifosi biancocelesti durante il match di Europa League contro il Rennes del 3 ottobre 2018, vinto 2-1 dagli uomini di Inzaghi. Il massimo organismo continentale ipotizza una possibile violazione dell’articolo 14 del regolamento disciplinare Uefa. 

Proprio in occasione della partita contro la squadra francese un settore dello stadio Olimpico era rimasto chiuso sempre per i saluti romani di alcuni tifosi: la Lazio era stata infatti punita dalla Uefa per quei saluti in occasione della gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League dello scorso febbraio contro il Siviglia.

Adesso, dal momento che la violazione del regolamento Uefa sarebbe quindi stata reiterata, il club di Lotito rischia una sanzione più pesante. L’organo di controllo, etica e disciplina Uefa esaminerà il caso nella riunione del 17 ottobre. (Fonte: AdnKronos)