Le squadre al Top nel girone di andata: Milan, Napoli, Torino e le sorprese toscane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Gennaio 2022 13:13 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2022 13:13
Le squadre al Top nel girone di andata: Milan, Napoli, Torino e le sorprese toscane

Le squadre al Top nel girone di andata: Milan, Napoli, Torino e le sorprese toscane (Foto d’archivio Ansa)

Il girone di andata ha determinato in maniera decisiva l’andamento delle squadre di Serie A che hanno floppato e quelle che hanno stupito andando ben oltre le aspettative. Tutti i siti di scommesse sportive hanno già delineato quali sono le squadre favorite per la vittoria dello scudetto, o meglio, la squadra, visto che l’Inter Vincente Serie A si è portata fino a quota 1.22, ormai sembra fatta per la compagine di Inzaghi ma non bisogna sottovalutare il Milan di Pioli, anche se è quotato a 6.5 rimane stabile al secondo posto per insidiare la capolista.

Milan al Top nonostante i numerosi infortuni che stanno caratterizzando la stagione

I rossoneri hanno subito tantissimi infortuni durante la prima parte della stagione e ancora ci sono indisponibili in rosa. Praticamente ogni singolo giocatore è passato dall’infermeria: Giroud, Ibra, Rebic, Tonali, Tomori, Kjaer, Calabria, Castillejo, Tatarusanu, Tomori, Florenzi, Theo Hernandez, Maignan, Saelemaekers, Diaz. Nonostante ciò, il Milan ha chiuso il girone di andata al secondo posto con 42 punti dopo aver anche dominato la classifica per qualche giornata.

Non c’è da stupirsi se tutti i siti di scommesse come Betfair, mettono i Diavoli come secondi favoriti per la vittoria dello scudetto. Al di là delle sconfitte in Champions di quest’anno, la stagione del Milan in campionato è da Super Top e potrebbe anche andare meglio nei prossimi mesi.

Napoli Flop dopo le prime 12 giornate al Top

Certo, il terzo posto non è da considerarsi un flop ma per un Napoli che ha dominato da imbattuta le prime dodici giornate di campionato per poi chiudere il girone di andata al terzo posto, il giudizio non può che essere da pollice in giù. Anche i Partenopei come i Rossoneri hanno patito una lunga fila di infortuni ma il flop è dovuto proprio al calo improvviso di prestazioni, caratteristica che purtroppo accompagna da sempre le squadre allenate da Spalletti. Peccato, perché gli Azzurri avrebbero potuto lottare seriamente per il primo posto e 12 giornate non bastano per vincere uno scudetto, pesantissime sono state le sconfitte contro Empoli e Spezia che ancora gravano sul bilancio della classifica.

Torino al Top soprattutto in casa

Il girone di andata del Toro si è chiuso all’undicesima posizione, fin qui potrebbe sembrare un flop se non fosse che tra le mura casalinghe, la compagine di Juric in 11 gare disputate ha messo in cassaforte ben 23 punti con 7 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, un’andazzo da primo posto che la colloca seconda solo all’Inter, attuale capolista. In 21 giornate con una partita in meno, i Granata bazzicavano alla nona posizione a soli 4 punti dalla sesta, segno che questa squadra anche senza Belotti può dire la sua in campionato.

Le sorprese toscane

Empoli e Fiorentina hanno disputato un ottimo girone di andata, la Viola ha prodotto il capocannoniere Vlahovic, che ha segnato 16 gol in 19 gare, l’Empoli si è meritata il soprannome di “Schiacciagrandi” per le vittorie contro Napoli, Juventus e Fiorentina.