Lecce, esonerato Lerda: Antonio “MaraToma” nuovo allenatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2013 18:58 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2013 20:03
antonio-toma

Antonio Toma

LECCE – Antonio Toma è il nuovo allenatore del Lecce. La famiglia Tesoro ha promosso in prima squadra l’allenatore della Berretti. Toma, che ha ben figurato con le giovanili nel corso di questo avvio di stagione, con i quali ha realizzato quindici vittorie in quindici partite (74 gol fatti e 10 subiti), prenderà il posto di Franco Lerda sollevato questa mattina dal suo incarico.

A Franco Lerda è costata carissima la pesante sconfitta (3-1) con il San Marino, quinta sconfitta stagionale e ultima di una serie iniziata a metà novembre con il 2-1 a Lumezzane, il 4-0 sul campo del FeralpiSalò, l’1-0 a Carpi e lo 0-1 in casa con il Sudtirol.

Ma finora i salentini non avevano mai perso la prima posizione. Invece è successo anche questo: sorpasso del Trapani e Lecce per la prima volta a inseguire. Il patron del Lecce, Savino Tesoro, ha deciso così di esonerare il tecnico piemontese, che aveva avuto un grande avvio di stagione ma che, nelle ultime 7 gare, aveva raccolto solo 5 punti.

Nel curriculum di Toma, oltre a un gol da “MaraToma” che gli è valso come “gol più bello del mondo” la citazione di “Marca” (la Gazzetta dello Sport spagnola), ci sono i successi col Gallipoli di Vincenzo Barba, che Toma portò dall’Eccellenza alla serie D,  una panchina in serie C col Pisa (dove direttore sportivo era un altro leccese, Gianluca Petrachi), e un ruolo da vice di Antonio Conte con Bari e Atalanta.

Il video con il gol di Toma nel “Superclàsico” Maglie-Agropoli: