Serie A, Lecce-Siena 4-1: show di Cuadrado e Muriel

Pubblicato il 19 Febbraio 2012 14:58 | Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2012 14:59

Serse Cosmi (LaPresse)

LECCE, STADIO VIA DEL MARE – Lecce-Siena 4-1.

Lecce (3-5-2): Benassi 7, Oddo 6, Carrozzieri 6, Esposito sv (11′ pt Di Matteo 6), Cuadrado 7, Giacomazzi 6.5, Obodo 5.5 (14′ st Bertolacci 6), Blasi 4.5, Brivio 6.5, Muriel 7.5 (45′ st Delvecchio sv) Di Michele 6. (1 Gabrieli, Giandonato, 10 Bojinov, 9 Corvia). All.: Cosmi 7.

Siena (3-4-1-2): Pegolo 6, Rossettini 5.5, Contini 6 (25′ st Giorgi sv), Terzi 5.5, Angelo 6, Parravicini 5.5 (6′ st Gazzi 5), Vergassola 6, Del Grosso 6, Brienza 7, Reginaldo 6 (13′ st Destro 6), Calaio’ 5.5. (12 Farelli, 10 D’Agostino, 15 Belmonte, 70 Mannini). All.: Sannino 6.    Arbitro: Rizzoli di Bologna 5.5.    Reti: 25′ pt Del Grosso, 32′ pt Muriel; 23′ st Di Michele (rigore), 37′ st Cuadrado, 49′ st Brivio.

Angoli: 5-4 per il Lecce.    Recupero: 1′ e 4′.    Espulso: 45′ st Blasi per gioco violento.    Ammoniti: Reginaldo per simulazione; Terzi, Carrozzieri, Cuadrado per comportamento non regolamentare; Obodo, Rossettini, Del Grosso, Vergassola per gioco falloso.     Spettatori: 6.500.

**I GOL    – 25′ pt: cross dalla destra di Angelo sul palo opposto, arriva in corsa Del Grosso che con un piatto mancino batte Benassi;    – 32′ pt: corner di Cuadrado, Di Michele batte a colpo sicuro, Pegolo risponde in uscita ma Muriel in agguato insacca il pareggio;

– 23′ st: azione ubriacante di Muriel che semina avversari in serie, Gazzi lo cintura in area. Rigore ineccepibile, Di Michele insacca il vantaggio;    – 37′ st: Cuadrado si inventa il tre a uno. Azione personale che parte dalla propria meta’ campo. Salta avversari in serie e sull’uscita di Pegolo lo beffa con ‘palombella’ da applausi;

– 49′ st: Brivio con una perfetta punizione sigla il poker giallorosso. Sassata impressionante e Pegolo battuto.