Serie A, 36a giornata: Udinese da Champions, Catania salvo e Brescia in Serie B

Pubblicato il 8 maggio 2011 17:07 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 15:36

GENOVA- Serie A, 36a giornata.

Brescia in serie B, Udinese favorita per il quarto posto dell’Italia in Champions, in attesa di vedere come finira’ il posticipo del ‘Monday night’ di domani sera, tra Juventus e Chievo. Sono questi i verdetti odierni della 36/a giornata del campionato di serie A, dopo la festa del Milan di ieri all’Olimpico, per festeggiare il 18/mo scudetto della storia rossonera.

Lo 0-0 di ieri non e’ invece servito alla Roma: ha raggiunto la Lazio, ma le due capitoline sono state scavalcate dall’Udinese, abile a sfruttare il fattore campo imponendosi di misura su Zarate e compagni. Proprio l’errore dell’argentino dal dischetto potrebbe alla fine risultare determinante nella corsa all’Europa che conta. Le prossime due giornate saranno decisive, e proprio il calendario sembra favorire l’Udinese, che avra’ prima la trasferta sul campo di un Chievo ormai salvo e poi chiudera’ in casa contro un Milan ormai sazio.

Come dire che a Roma e Lazio potrebbe non bastare fare il massimo, ovvero sei punti, nelle ultime due partite di campionato. I biancocelesti prima riceveranno il Genoa e poi andranno a Lecce, i giallorossi affronteranno il Catania al Cibali, ambiente sempre poco amichevole nei confronti di Totti e compagni, e poi giocheranno all’Olimpico contro quella Sampdoria che un anno fa infranse i loro sogni di scudetto: i tifosi sognano la vendetta, ovvero mandare i blucerchiati in serie B. Nella cadetteria torna intanto, dopo dodici mesi, il Brescia, che si e’ fatto battere in casa da un Catania grintoso come il suo tecnico Simeone, scelta indovinata dal duo Pulvirenti-Lo Monaco.

Il Genoa trionfa per 2-1 nel Derby della Lanterna. La Sampdoria va ko, rimane al terzultimo posto, ed è ad un passo dalla retrocessione nel campionato di calcio di Serie B.

Il risultato rispecchia perfettamente l’andamento del match.

I rossoblù chiudono la prima frazione di gioco sul risultato di 1-0. La partita è sbloccata da un bel gol di Antonio Floro Flores su assist di Rodrigo Palacio. Volta si perde l’ex attaccante dell’Udinese e condanna la sua squadra allo svantaggio.

Nel secondo tempo la Sampdoria riesce a tornare in partita  grazie ad una papera di Eduardo. Il portiere del Genoa non blocca un tiro di Palombo e sulla ribattuta Pozzi fissa il punteggio sull’1-1.

Il finale è degno di un derby. Boselli, bomber argentino entrato al posto di Floro Flores, segna la bella rete del 2-1 al 96′.

Festa del Zena, Samp nel baratro: la serie B è ad un passo.

L’Inter dà spettacolo contro la Fiorentina: finisce 3-1 a San Siro. Per i nerazzurri c’e’ anche la soddisfazione del primo gol stagionale, con una bella punizione ‘alla Zico’, del brasiliano Coutinho, ragazzino di grande talento che ora potrebbe andare a maturare ad Udine, se davvero Sanchez diventera’ nerazzurro.

Le partite e i marcatori della giornata:

Brescia-Catania 1-2 Silvestre 30′ (C) Bergessio 80′ (C) Diamanti 90′ (B)

Bologna-Parma 0-0

Inter-Fiorentina 3-1 Pazzini 28′ (I) Cambiasso 33′ (I) Gilardino 75′ (F) Coutinho 81′ (I)

Cagliari-Cesena 0-2 Jimenez 50′ (CE) Malonga 93′ (C)

Lecce-Napoli  2-1 Corvia 46′ (L) Mascara 66′ (N) Chevanton 92′ (L)

Udinese-Lazio 2-1 Di Natale 35′ e 45′ (U) Kozak 77′ (L)

Genoa-Sampdoria 2-1 Flores 45′ (G) Pozzi 66′ (S) Boselli 96′ (G)

La classifica del Campionato:

1. AC Milan 36 23 9 4 61:23 78
2. Inter 36 22 6 8 65:40 72
3. Napoli 36 21 5 10 56:36 68
4. Udinese 36 19 5 12 63:43 62
5. Lazio 36 18 6 12 47:35 60
6. AS Roma 36 17 9 10 55:49 60
7. Juventus 35 15 11 9 53:42 56
8. Palermo 36 16 5 15 55:59 53
9. Fiorentina 36 12 13 11 46:41 49
10. Genoa 36 13 9 14 40:41 48
11. Cagliari 36 12 8 16 42:46 44
12. Catania 36 11 10 15 37:48 43
13. Chievo 35 10 12 13 33:35 42
14. Parma 36 10 12 14 37:46 42
15. Bologna 36 11 11 14 34:47 41
16. Cesena 36 10 10 16 35:47 40
17. Lecce 36 10 8 18 42:62 38
18. Sampdoria 36 8 12 16 31:44 36
19. Brescia 36 7 10 19 32:49 31
20. Bari 36 4 9 23 23:54 21

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other