Lecco, minacce alla famiglia: si dimette il presidente Invernizzi

Pubblicato il 25 Gennaio 2012 19:59 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2012 20:00

LECCO – Squadra desolatamente sola all'ultimo posto del girone A del campionato di calcio di Seconda divisione e societa' senza presidente.

Regna il caos attorno al Lecco, dopo che ieri anche il presidente Sergio Invernizzi ha rassegnato le dimissioni, parlando di un clima ''pesante, ostile, opprimente, umiliante, dispendioso e divenuto anche pericoloso'' per lui e la sua famiglia con messaggi e telefonate minacciosi ai quali si puo' rispondere solo con delle denunce nelle sedi piu' opportune. La squadra era stata affidata settimana scorsa a Giacomo Modica, terzo allenatore della stagione. Ora l'ambiente guarda al ruolo che sapra' rivestire l'azionista di minoranza Salvo Zangari.