Leicester, sull’elicottero dello schianto non c’era la figlia del presidente ma la miss

di Redazione blitz
Pubblicato il 29 ottobre 2018 10:23 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2018 13:28
leicester elicottero

Leicester, sull’elicottero che si è schiantato non c’era la figlia del presidente

LONDRA – Non c’era la figlia di Vichai Srivaddhanaprabha sull’elicottero che nella serata di sabato, si è schiantato a pochi metri dallo stadio King Power di Leicester. Ora si ha la certezza che con il patron tailandese, a bordo del velivolo, c’erano altre quattro persone ma nessun familiare.

Ora si sanno i nomi delle altre persone che hanno perso la vita nel tragico schianto: si tratta del pilota Eric Swaffer , della sua compagna Izabela Roza Lechowicz, anche lei pilota, e di due membri dello staff del presidente, Nursara Suknamai e Kaveporn Punpare. Persone ricordate nel comunicato del Leicester: “Nessuna delle cinque persone a bordo è sopravvissuta. I pensieri principali di tutti nel club sono rivolti alla famiglia Srivaddhanaprabha e alle famiglie di tutti coloro che erano a bordo in quel momento”.

Alcune fonti parlano di un gesto eroico da parte dei piloti presenti sull’elicottero: rendendosi conto della tragedia imminente, i due avrebbero deviato la traiettoria di schianto in modo da evitare di precipitare sui tifosi presenti all’esterno dello stadio.