“Lingard non segnerà in Premier”, scommettitore esulta prima del tempo e viene beffato all’ultimo secondo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 Luglio 2020 18:26 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2020 18:26
"Lingard non segnerà in Premier", scommettitore esulta prima del tempo e viene beffato ultimo secondo

“Lingard non segnerà in Premier”, scommettitore esulta prima del tempo e viene beffato all’ultimo secondo (foto Ansa)

Mai puntare contro Lingard. Uno scommettitore esulta prima del tempo e viene beffato all’ultimo secondo della Premier League.

Su cosa aveva puntato Anthony? (Questo è il nome dello scommettitore diventato virale sui social suo malgrado…). Aveva scommesso contro Lingard dicendo che avrebbe chiuso il campionato inglese con zero gol e zero assist.

Questa scommessa sembrava campata in aria ed infatti veniva pagata molto bene. Anthony avrebbe vinto poco più di 135 sterline con una puntata di appena 3 sterline. Insomma un vero affare. Troppo bello per essere vero…

Così, sulle ali dell’entusiasmo, Anthony ha reso pubblica la sua puntata per cercare commenti di apprezzamento sui social network a pochi minuti dal termine dell’ultima partita del Manchester United. 

Infatti la gara stava per terminare senza gol per Lingard. Questo avrebbe voluto dire scommessa vinta contro ogni pronostico. Ma c’è una regola non scritta nel mondo degli scommettitori: non rendere mai pubblica la puntata fino al suo effettivo successo.

Che è un po’ il nostro non cantare vittoria troppo presto. O la massima del Trap “Non dire gatto se non ce l’ hai nel sacco”.

Anthony ha cantata vittoria troppo presto ed è stato beffato in maniera atroce visto che Lingard ha segnato il suo unico gol in campionato al 98′ dell’ultima partita di Premier League. Peggio di così non poteva andare. O forse sì…

Infatti gli altri utenti dei social network lo hanno deriso in tutti i modi fino a farlo diventare virale. Anthony ha accettato la sconfitta con sportività e ha anche ricevuto un messaggio inaspettato.

Infatti Paddy Power, che è il portale dove Anthony aveva effettuato la scommessa, ha deciso comunque di dargli questi soldi in segno di solidarietà.

Anthony ha ringraziato ma ha deciso di non tenersi questi soldi ma di girarli immediatamente a GoFundMe (l’associazione inglese che si batte per i diritti delle persone di colore discriminate al grido di Black Lives Matter).