L’Inter parte zoppicando con il Bari a San Siro. Mourinho: “Abbiamo giocato male, non voglio giustificarmi. Ma si tratta di un cambio radicale di gioco che ha bisogno di tempo”

Pubblicato il 23 agosto 2009 21:09 | Ultimo aggiornamento: 23 agosto 2009 21:09

mourinho_L’Inter parte zoppicando in questo inizio di stagione. La squadra è stata subito fermata sul pari 1-1 dal Bari in casa a San Siro.

Mourinho glissa sulla mancanza di un trequartista assumendosi le responsabilità: «Dopo un pareggio in casa non devo utilizzare la mancanza di un giocatore per giustificare qualcosa. Abbiamo sufficiente qualità per vincere questa partita, il Bari ha giocato una grande partita mentre noi non abbiamo giocato bene e abbiamo sbagliato il 2-0 più volte. Ho perso due punti in casa, non ho nessuna ragione per sorriderci su. Loro arrivavano qui con qualità, motivazioni, fiducia, mi aspettavo una partita difficile. Non voglio alibi ma mancano automatismi, lavoro, minuti di partita insieme, non voglio giustificare i due punti persi ma si tratta di un cambio radicale di gioco che ha bisogno di tempo».