Liverpool-Roma, Sean Cox torna a parlare alla BBC: “Grazie”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 aprile 2019 20:23 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2019 20:23
Liverpool-Roma, Sean Cox torna a parlare alla BBC: "Grazie"

Liverpool-Roma, Sean Cox torna a parlare alla BBC: “Grazie” (Ansa)

LIVERPOOL – Sean Cox, il tifoso irlandese del Liverpool rimasto gravemente ferito in scontri tra tifosi prima della partita di Champions League tra Liverpool e Roma del 24 aprile scorso, ha lasciato l’ospedale dove era ricoverato e venerdì assisterà alla partita di beneficenza tra i Reds e le leggende irlandesi organizzata a Dublino proprio per raccogliere fondi per la sua riabilitazione.

Sean Cox assisterà allo stadio alla partita tra le leggende del Liverpool e quelle del calcio irlandese. 

Ne da’ notizia newstalk.com in una intervista ad un amico di Cox, Stephen Felle, che ha appunto rivelato che venerdì Cox sarà allo stadio.
Dopo l’incidente, Cox è stato ricoverato cinque settimane nell’unità neurologica specializzata di Liverpool. Poi è stato trasferito all’Ospedale Beaumont di Dublino. Prima di uscire dall’ospedale, era ricoverato al National Rehabilitation Hospital di Dun Laoghaire.

Non appena è uscito dall’ospedale, Sean Cox è stato intervistato dalla BBC. Il tifoso del Liverpool è tornato a parlare pubblicamente anche se ha detto solamente “Thank you”. Cioè “Grazie”. E’ un piccolo gesto che è arrivato dopo mesi di sofferenza e che ha confortato i tifosi del Liverpool e gli appasionati di calcio che in questo lunghissimo periodo sono stati in apprensione per lui.