Liverpool, Steven Gerrard attacca: “Via dopo conversazione con Brendan Rodgers”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2015 15:31 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2015 15:31
Liverpool, Steven Gerrard attacca: "Via dopo conversazione con Brendan Rodgers"

Gerrard nella foto LaPresse

LIVERPOOL, INGHILTERRA – Steven Gerrard lascerà il Liverpool dopo 16 anni di fedele militanza tra le fila della sua squadra del cuore. Il Nazionale Inglese ha spiegato che per l’allenatore Brendan Rodgers non sarebbe stato più un titolare inamovibile. Ne parla Sky Sport nella sua sezione Evening News.

Steven Gerrard ha rilasciato un’intervista esclusiva al Liverpool Echo, ripresa dai quotidiani inglesi stamattina, in cui rivela i motivi della sua prossima partenza – allo scadere del suo contratto, il 30 giugno – e svela un particolare importante: «Se mi fosse stato presentato un rinnovo del contratto quest’estate, lo avrei sicuramente firmato».

Cosa ha portato Gerrard, 672 presenze in 16 stagioni esclusivamente Red, a ripensarci e prendere una decisione così drastica nell’arco di pochi mesi? Una conversazione con Rodgers in cui l’allenatore, dopo che il club gli aveva offerto un rinnovo annuale, lo informò che in futuro non sarebbe più stato inamovibile: «Era una settimana che ci pensavo: volevo però chiarire tutto prima che arrivasse gennaio e le speculazioni sul mio futuro si ingrandissero”.