Livorno, sentite Cosmi: “Coppa Italia per noi è un problema”

Pubblicato il 30 Novembre 2009 19:39 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2009 19:40

Arriva la Coppa Italia, ma il Livorno di Serse Cosmi resta sintonizzato sul campionato.

«Le gare di coppa – dice Cosmi – sono partite strane, perchè se si passa il turno aumentano gli impegni della stagione e per noi che dobbiamo conquistarci la salvezza significa soprattutto difficoltà in più».

La partita di Marassi, dunque, diventa solo una parentesi della stagione amaranto. Cosmi non parla di formazione, ma lascia intendere che troveranno spazio soprattutto quei giocatori che finora hanno giocato meno. Unici assenti gli infortunati Tavano e Galante, tutti gli altri andranno in Liguria. Ma è difficile immaginare che Mozart e Rivas, due pedine fondamentali nello scacchiere livornese e in via di guarigione dai rispettivi infortuni, possano essere rischiati in una competizione che ai toscani sembra interessare davvero poco.

Probabile, invece, l’inserimento fin dall’inizio dell’attaccante Gaston Cellerino, acquistato a peso d’oro l’anno scorso e rimasto troppo a lungo un oggetto misterioso. La partita di domani per lui può essere un test, soprattutto in vista del mercato di gennaio, per decidere se tenerlo o mandarlo a giocare altrove.