Livorno-Lazio 1-2: biancocelesti restano in Serie A

Pubblicato il 9 maggio 2010 17:39 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2010 17:39

Lazio batte Livorno 2-1.  La Lazio batte il Livorno 2-1 (0-0). LIVORNO (3-5-2): De Lucia 6, Bernardini 5, Perticone 5, Galante 6, Raimondi 6, Moro 5 (41′ st Lignani sv), Mozart 5 (1′ st Bergvold 5.5), Prutsch 5, Vitale 6, Bellucci 5, Lucarelli 6.5 (1′ st Danilevicius 5.5). (92 Bardi, 91 Modica, 5 Marchini, 19 Di Gennaro). All.: Ruotolo 5.

LAZIO (3-5-2): Muslera 6, Biava 6, Dias 6, Radu 6, Lichtsteiner sv (14′ pt Diakite 6), Brocchi 6.5 (42′ st Hitzlsperger sv), Ledesma 6.5, Mauri 6.5, Kolarov 6.5, Floccari 6, Rocchi 6.5 (20′ st Foggia 6). (88 Berni, 13 Siviglia, 33 Baronio, 74 Cruz). All. Reja 6. Arbitro: Gava di Conegliano 6. Reti: nel pt 13′ Rocchi, 33′ Lucarelli, 44′ Brocchi. Angoli: 4-2 per il Livorno. Recupero: 2′ e 4′. Ammoniti: Prutsch e Dias per gioco scorretto. Spettatori: 9.214 (1787 paganti + 7427 abbonati) per un incasso di 106.255,11 euro.

***I GOL – 13′ pt: tap-in vincente di Rocchi sotto porta: spunto di Mauri che vede Kolarov solo a sinistra, cross radente e dell’esterno biancoceleste e deviazione vincente del capitano laziale. – 33′ pt: Raimondi crossa dalla destra e sotto porta è decisiva la deviazione in spaccata di Lucarelli. – 44′ pt: Brocchi di destro trova il corridoio giusto con un tiro dal limite su azione di calcio d’angolo: De Lucia è battuto.