Londra 2012, l’Armenia è pronta a “premiare” l’oro con 700mila euro

Pubblicato il 23 luglio 2012 11:24 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 11:36
Olimpiadi Londra 2012_Richmond Park

I cerchi olimpici a Richmond Park (LaPresse)

EREVAN (ARMENIA) – L’Armenia è pronta a fare ponti d’oro agli atleti che conquisteranno una medaglia d’oro alle prossime Olimpiadi di Londra. Il bonus promesso dal governo, dal comitato olimpico e con il concorso soprattutto di un ricco uomo d’affari, Tsarukyan, è di 700mila euro.

Il governo infatti ha annunciato che premierà con 100mila dollari la conquista di una medaglia d’oro, il comitato olimpico parteciperà con altri 50mila dollari, mentre il magnate Gagik Tsarukyan, presidente del comitato, politico e uomo d’affari, ha promesso di aggiungerne altri 700mila per un totale di 850mila dollari (per un totale di 700mila euro).

Tsarukyan aveva già promesso la ricompensa milionaria quattro anni fa a Pechino, ma nessun atleta armeno era riuscito nell’impresa. Quattro anni fa, l’Armenia conquistò sei medaglie di bronzo. L’unico ora appannaggio del paese, indipendente nel 1996, risale ai Giochi di Atlanta con l’oro vinto nel wrestling.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other