Londra 2012, scherma: Baldini fuori dal podio; è flop nel fioretto maschile

Pubblicato il 31 luglio 2012 21:59 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2012 22:00
Andrea Baldini

La delusione di Andrea Baldini (LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA – Andrea Baldini, campione della scherma italiana,  ha perso la finale per il bronzo del fioretto maschile contro Byungchul Choi ai Giochi di Londra. Il sudcoreano si è imposto per 15-14 all’extra time.
“Fa male finire ai piedi del podio, ma guardiamo in positivo per quanto sia difficile. Ho disputato una buona prima parte di gara, meno l’altra”.

Lo ha detto ai microfoni di Sky Sport Andrea Baldini dopo la sconfitta nella finale per la medaglia di bronzo nel fioretto alle Olimpiadi di Londra.
“Ho un pò pagato il fatto che era la prima Olimpiade – ha aggiunto il toscano – e niente, non è che serve l’esperienza. Quella ce l’avevo, forse un pò di emozione non mi ha fatto essere al meglio”.

Per Baldini era questa la prima Olimpiade in carriera, fu costretto a rinunciare ai Giochi di Pechino a causa di un controllo antidoping non superato. Nel corso della giornata, l’atleta toscano ha battuto all’esordio il giapponese Ryo Miyake, negli ottavi l’americano Race Imboden e nei quarti  il russo Alexey Cheremisinov sempre con punteggi netti. Sembrava lanciato verso un possibile trionfo, poi il ko in semifinale contro il cinese  Sheng Lei. Baldini proverà ora a riscattarsi con i compagni Andrea Cassara e Valerio Aspromonte nella prova a squadre.