Zidane lancia il figlio portiere Luca e il Real Madrid vince al Bernabeu

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 marzo 2019 22:41 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 10:16
Zidane lancia il figlio portiere Luca e il Real Madrid vince al Bernabeu

Zidane lancia il figlio portiere Luca e il Real Madrid vince al Bernabeu

MADRID – Zinedine Zidane, tornato da poco sulla panchina del Real Madrid, ha deciso di lanciare come titolare il figlio portiere Luca Zidane. Questa scelta è stata agevolate dalle condizioni fisiche precarie del portiere titolare Thibaut Courtois. Luca Zidane è stato schierato come titolare al Bernabeu per la prima volta da quando veste la maglia del Real Madrid. Questo esordio ha portato fortuna al Real Madrid che ha vinto 3-2 contro l’Huesca ultimo in classifica e ha consolidato il terzo posto portandosi a meno due dall’Atletico Madrid secondo della classe dietro al Barcellona. 

Luca Zidane, debutto da titolare con vittoria al Bernabeu.

Il figlio di Zidane ha subito due gol su conclusioni ravvicinata senza avere alcuna responsabilità. Il Real Madrid ha vinto la partita grazie ai gol di Isco, Ceballos e Benzema al 90′. Prima della rete decisiva del francese, il figlio di Zidane ha tenuto in partita la squadra con interventi importanti. 

Prima di oggi, Luca Zidane aveva giocato con il Real Madrid “B” dal 2016 al 2019 collezionando complessivamente 39 presenze. Luca Zidane aveva già esordito con il Real Madrid, ma non da titolare al Bernabeu, nel corso della stagione 2017/2018. Luca Zidane, tra il 2014 ed il 2018, ha vestito le maglie delle seguenti Nazionali Francesi giovanili. Ha totalizzato 3 presenze con la Francia Under 16, 14 presenze con la Francia Under 17, 6 presenze con la Francia Under 18, 6 presenze con la Francia Under 19 e 1 presenza con la Francia Under 20. Non ha ancora vestito la maglia della Francia Under 21. 

Il figlio di Zidane ha 20 anni ed è considerato dagli addetti ai lavori come uno dei portieri più interessanti in prospettiva futura. Nei giorni scorsi, si è parlato a lungo di un suo possibile addio al termine della stagione ma oggi il papà Zinedine ha voluto dargli fiducia.