Lucas Paqueta, campionato finito. E’ stato squalificato 3 giornate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 maggio 2019 20:34 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2019 20:34
Lucas Paqueta, campionato finito. E' stato squalificato 3 giornate

Lucas Paqueta, campionato finito. E’ stato squalificato 3 giornate (foto ANSA/AP Photo/Luca Bruno)

MILANO – Mano pesante del giudice sportivo nei confronti di Paquetà del Milan, squalificato per tre giornate – di fatto per lui campionato finito – dopo essere stato espulso lunedì sera nel posticipo contro il Bologna. Il brasiliano è stato sanzionato di una giornata per la prima ammonizione essendo diffidato, e di due giornate “per aver colpito con una manata leggera il braccio del direttore di gara proteso verso di lui, al fine di allontanarlo”.

Lucas Paqueta, campionato finito. Ha esagerato dopo uno scontro di gioco con Pulgar. 

Tutto è nato dopo uno scontro di gioco con Pulgar. L’arbitro ha deciso di ammonire sia Pulgar che Paqueta per reciproche scorrettezze. Il centrocampista del Milan non l’ha presa bene perché riteneva di essere vittima dell’entrata di Pulgar e ha esagerato nelle proteste con l’arbitro fino ad essere espulso. 

Oltre a Paquetà, fermato per tre giornate, il giudice sportivo ha squalificato altri 17 giocatori di Serie A, dopo la 35ma giornata di campionato.

Per due turni Dijks (Bologna), Ionita (Cagliari) e Veretout (Fiorentina), mentre per una giornata, gli espulsi Kucka (Parma), Colley (Sampdoria) e Sansone (Bologna) e i diffidati: Barillà (Parma), Bernardeschi (Juventus), Brozovic e e D’Ambrosio (Inter), Dioussè (Chevo), Gomez, Masiello e Mancini (Atalanta), Poli (Bologna), Rincon (Torino) e Sportiello (Frosinone).
    Una giornata di squalifica all’allenatore del Cagliari, Rolando Maran.
Fonte Ansa.