Luciano Moggi docente in un corso per procuratori. In rete scoppia la polemica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 marzo 2017 12:44 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2017 12:44
Luciano Moggi docente in un corso per procuratori. In rete scoppia la polemica

Luciano Moggi docente in un corso per procuratori. In rete scoppia la polemica

ROMA – Un corso a pagamento per procuratori sportivi. Con ospiti esperti di diritto, addetti del settore, giornalisti e due dirigenti sportivi. E come principale relatore Luciano Moggi, nonostante la definitiva radiazione sancita lo scorso 15 marzo dal Consiglio di Stato.

Il corso, organizzato dall’agente Mattia Grappasonno a Pescara dal 24 al 27 aprile, indica proprio Luciano Moggi in cima all’iniziativa.

Una scelta destinata a far discutere, giustificata così dall’organizzatore del corso, Mattia Grappasonno: “Moggi è un maestro che ha ancora tanto da insegnare, fino a prova contraria non ha ammazzato nessuno. Fu colui che prese gente del calibro di Zidane ed Ibrahimovic e non è poco”. A questo link tutte le polemiche della Rete.

Luciano Moggi docente in un corso per procuratori. In rete scoppia la polemica 01

La locandina del corso