Luka Modric accusato in Croazia di falsa testimonianza

di Nando Orfei
Pubblicato il 3 marzo 2018 13:15 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2018 13:16
Luka Modric accusato in Croazia di falsa testimonianza

Luka Modric accusato in Croazia di falsa testimonianza

OSIJEK (CROAZIA) – Luka Modric, centrocampista del Real Madrid e capitano della nazionale di calcio croata, è stato accusato in Croazia di falsa testimonianza a un processo contro l’ex dirigente della Dinamo di Zagabria, Zdravko Mamic, accusato di frode fiscale. Secondo il pubblico ministero a Osijek (est), l’anno scorso Modric avrebbe testimoniato il falso nella sua deposizione sulle circostanze finanziarie del suo trasferimento dalla Dinamo di Zagabria al Tottenham, avvenuto nel 2008.

Modric ha affermato di aver firmato un contratto con Mamic in base al quale la metà dei 21 milioni di euro del suo trasferimento in Inghilterra sarebbe appartenuta alla sua vecchia squadra, la Dinamo di Zagabria. Secondo i magistrati, invece, un simile contratto non esisteva, ma è stato stipulato e ante-datato a trasferimento compiuto.

La testimonianza di Modric favorisce la difesa di Zdravko Mamic, sotto processo, insieme ad altri tre dirigenti e manager calcistici croati, per aver frodato in passato la Dinamo per almeno 15 milioni di euro su trasferimenti di vari giocatori, incluso Modric, ed evaso il fisco per 1,6 milioni. Mamic è considerato l’uomo più potente del calcio croato e il processo contro di lui viene visto anche come un test per la giustizia croata a contrastare la corruzione nel mondo dello sport.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other